Juventus, Ronaldo, missione Ajax. Arrivato alla Continassa. Scolari: “E’ unico. Un muscolo non lo fermerà”.

Cristiano Ronaldo Juventus obiettivo Aiax
Cristiano Ronaldo Juventus obiettivo Ajax

Cristiano Ronaldo è arrivato alla Continassa a Torino per i controlli dei medici della Juventus per il problema muscolare rimediato in Nazionale.   

Il portoghese effettuerà nuovi esami strumentali solo nei prossimi giorni per capire l’entità della lesione e le reali possibilità di recupero per l’andata dei quarti di Champions League contro l’Ajax ad Amsterdam.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

CR7 ieri è andato a Barcellona e qualche voce aveva ipotizzato una visita in grande segreto. La notizia è stata smentita dalla Juventus  e il giocatore ha postato su Instagram foto in cui si vede impegnato in un evento di sponsorizzazione. Oggi, poco dopo le 10 ha varcato i cancelli dello Juventus Training Center e nel pomeriggio potrebbe trapelare qualche nuova informazione.

Per questi tipi di infortuni ci vogliono tra i 15 e 20 giorni per recuperare. La sfida contro l’Ajax è in programma il 10 aprile.

Intanto, di Ronaldo ha parlato Felipe Scolari, che lo ebbe ai tempi in cui allenava la Nazionale portoghese: “Cristiano sarà un pò triste per questo infortunio, ma certo non lo fermerà un muscolo. Lui ha insegnato a me e al mondo intero l’importanza della dedizione: se si vuole quello che si desidera bisogna combattere”.

LEGGI ANCHE: Juventus, Cristiano Ronaldo a Barcellona per questioni personali. Domani alla Continassa