Formula 1, Briatore: “Ferrari, niente scuse. Dominerà ancora Mercedes”

flavio briatore

Formula 1, Briatore stronca la Ferrari: il titolo andrà ancora alla Mercedes.

Flavio Briatore non crede che la Ferrari possa strappare alla Mercedes il titolo mondiale di Formula 1. A suo avviso, anche nel 2019 sarà la scuderia di Brackley a dominare e trionfare nel campionato.

Intervistato da Radio Capital, l’ex team manager è stato abbastanza chiaro nelle sue dichiarazioni sulla stagione: «Non è cambiato assolutamente niente. Hanno tre mesi di tempo in inverno per preparare le macchine, rispetto al distacco che c’era nelle ultime gare del 2018 la Ferrari non ha perso nei confronti della Mercedes, ma non ha neppure recuperato. Il GP d’Australia è un po’ atipico, però se vai forte, vai forte dappertutto. Il libro delle scuse comincia alla prima gara, è molto dura se è così…».

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport >> CLICCA QUI

Briatore vede una Ferrari che è rimasta nella stessa situazione dell’anno scorso, senza recuperare il gap nei confronti del team concorrente. Nonostante gli sforzi prodotti a Maranello, le Frecce d’Argento rimangono per lui imbattibili nella lotta per il titolo in Formula 1. L’unico duello possibile sarebbe quello interno tra Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Il noto imprenditore ha spiegato che c’è parecchio margine da recuperare, sia per la Ferrari che per la Red Bull e le altre scuderie: «Bisogna fare uno step importante che nessun team ha fatto, credo. La Mercedes ha fatto il suo programma, il suo passo in avanti, e nessuno ha fatto altrettanto. Per batterla bisogna recuperare 8-9 decimi, non l’ha fatto nessuno. Continuerà a dominare, sono abituati a vincere e gli altri sono abituati a correrle dietro. Se la macchina è così forte, l’unica competizione che c’è è quella in casa, tra Hamilton e Bottas». Vedremo se le cose andranno come da lui predetto o se la stagione risulterà essere meno scontata.

 

Matteo Bellan