Home Calcio Torino, delusione Mazzarri: “Abbiamo concesso troppo a Palacio, sembrava indemoniato”

Torino, delusione Mazzarri: “Abbiamo concesso troppo a Palacio, sembrava indemoniato”

CONDIVIDI
Mazzarri Torino
Il Torino perde contro il Bologna e non aggancia la Roma

Il Torino non aggancia la Roma in classifica ed esce sconfitto per 3-2 contro il Bologna. La squadra di casa è comunque apparsa determinata e volitiva.

Mazzarri perde l’occasione di agganciare la Roma in classifica, ma contro il Bologna fa una partita degna, intensa e ricca di spunti. Il Torino perde 3-2, ma esce dal suo stadio a testa alta contro una squadra ospite affamata che ha saputo ribaltare la gara in più di un’occasione. Restano i rimpianti per il Toro, ma la stagione non è ancora finita. Il commento del tecnico granata nel post partita:

Questa sconfitta è un’occasione persa?

“Non vorrei che aver fatto col su schema ci abbia illuso della facilità dell’avversario, non è stata facile. Palacio ha fatto reparto da solo, non l’abbiamo contrastato. Ci hanno messo in mezzo sul palleggio, è stato un mezzo assedio. Abbiamo anche cercato di reagire ma la palla, oggi, è entrata dentro poco”

Atteggiamento non l’ha soddisfatta?

“In generale no, poi ho avuto da ridire soltanto su come abbiamo tenuto Palacio: gli abbiamo concesso troppo spazio per le sue classiche giocate e questo con un campione così lo paghi. Si è agito male in difesa, più generalmente. Non posso dire che sia stato un calo mentale, devo parlare con i giocatori per capirlo. Non credo, comunque”

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

Crede che abbiate le giuste capacità per gestire i momenti no al meglio?

“In casa ci è venuto difficile amministrare. Quando dietro non stiamo bene, subiamo l’inerzia di campioni come Palacio. Oggi ha girato un po’ male, due o tre giocatori non erano al meglio. Diciamo che accettiamo questa sconfitta e andiamo avanti, nella speranza di far meglio”

La sosta servirà per rifiatare?

“Ci farà bene per riordinare le idee. Oggi chiaramente c’era entusiasmo perché potevamo agguantare la Roma, poi con lo stadio pieno non è stato facile accettare questa battuta d’arresto. Aspettiamo la prossima per capire se è stato solo un incidente di percorso, oppure si tratta di un periodo negativo più lungo. In tal caso, andrà risolto al meglio”

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore