Birmingham, l’assalitore di Grealish minacciato di morte. La famiglia: “Abbiamo paura”.

Mitchell Aston Villa Grealish assalto
Paul Mitchell, il fan che ha assalito Jack Grealish.

Birmingham, il tifoso che ha colpito Grealish rischia delle ripercussioni. 

La polizia ha accusato Paul Mitchell di 27 anni, come l’uomo che ha sferrato un pungo al capitano dell’Aston Villa, Jack Grealish durante il derby contro il Birmingham.

Il tifoso ha colpito il giocatore alla testa, facendolo cadere al suolo. Immediatamente gli addetti alla sicurezza lo hanno allontanato dal campo.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

La famiglia del sostenitore del Birmingham City è estremamente preoccupata per la sua incolumità dopo le numerose minacce di morte arrivate.

Un testimone molto vicino ai familiari dell’assalitore ha rivelato, in esclusiva al Sun, che al termine della partita sono arrivate diverse chiamate con intimidazioni anche di incendio alla propria abitazione ed al bar gestito dal padre.

Mitchell è stato anche definito come un individuo non troppo calmo né particolarmente brillante, ma non in grado di compiere un atto simile.

Il tifoso sarà giudicato oggi dal tribunale di Birmingham ed è stato bandito a vita dallo stadio St Andrew.

LEGGI ANCHE: Incredibile in Championship: Grealish aggredito da un invasore! VIDEO