Milan, il direttore generale Leonardo segue Everton del Gremio

Everton, Gremio
Everton, obiettivo del Milan di Leonardo (Getty Images)

L’esterno ha una clausola di 80 milioni di euro. Non si tratta dell’unico brasiliano nel mirino dei rossoneri

Il Milan guarda ancora al mercato brasiliano. Dopo il gran colpo messo a segno con Paquetà, il direttore generale Leonardo ha in serbo un altro acquisto verdeoro.

Il profilo individuato è quello di Everton del Gremio. L’esterno classe 1996 nonostante la giovane età può già vantare una discreta esperienza. Infatti ha collezionato 151 presenze e 28 reti con il club di Porto Alegre. Può vantare anche due presenze in nazionale, a testimonianza di come in patria sia ormai abbastanza importante.

L’ostacolo è rappresentato dalla clausola rescissoria di 80 milioni di euro, ma trattando si può scendere anche alla metà. Naturalmente c’è da fare i conti con la concorrenza di altre squadre europee, in particolar modo inglesi.

Per quanto concerne le caratteristiche tecniche si tratta di un’ala dal fisico brevilineo. È dotato di un buon senso del goal e di una grande capacità di dribbling. In Brasile è paragonato a Bernard (ex Shakhtar Donetsk attualmente all’Everton).

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

Milan: altre piste brasiliane, ma anche italiane

Everton non è l’unico talento che Leonardo sta visionando in Brasile. Infatti, i rossoneri sono interessati anche al centrocampista dell’Internacional Rodrigo Dourado, al regista classe 2000 del San Paolo Helinho, al classe ’99 Luan Santos e al gioiello classe 2002 del Flamengo Reinier.

Per quanto concerne le piste europee ed italiane i nomi caldi (soprattutto in caso di accesso alla prossima Champions LeagueDeulofeu, Carrasco, Saint-Maximin, Sensi e Duncan.

LEGGI ANCHE  Stadio San Siro, così il sindaco di Milano, Beppe Sala: “Attendo progetto serio”