Home Calcio Chelsea, ecco cosa accade con il blocco della FIFA. I Blues sperano...

Chelsea, ecco cosa accade con il blocco della FIFA. I Blues sperano nel ricorso

CONDIVIDI
Chelsea blocco FIFA
Chelsea, tutti i nodi del blocco FIFA.

Chelsea, le conseguenze del blocco della FIFA.

La FIFA ha ufficializzato la dura decisione di bloccare per un anno e mezzo il mercato in entrata del Chelsea, per la violazione di leggi sul tesseramento di minori.

Il club londinese nel 2014 aveva reso ufficiale l’acquisto del sedicenne del Burkina Faso, Bertrand Traorè. 

Le regole della FIFA impediscono ai giocatori di età inferiore ai 18 anni di essere trasferiti oltre i confini nazionali a meno che i loro genitori non siano emigrati per motivi non calcistici.

Con la decisione presa in giornata, le conseguenze potrebbero stravolgere i programmi del club londinese.

Il primo caso riguarderebbe Maurizio Sarri. Il tecnico italiano, a rischio esonero, potrebbe invece rimanere al timone della squadra.

Tramonta l’ipotesi Zinedine Zidane. Il francese prossimo sposo con la Juventus aveva richiesto un ingaggio considerato elevato dalla dirigenza dei Blues.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

In ballo c’è anche la vicenda Hazard. Uno dei nodi principali in conseguenza del blocco, è proprio il futuro del calciatore belga, da tempo lusingato dalle richieste del Real Madrid, pronto ad offrire oltre 100 milioni. Affare praticamente chiuso sopratutto per la volontà del giocatore ma che potrebbe invece subire uno stop.

I britannici, facendolo partire, non potrebbero sostituirlo e dunque tenteranno di offrire per la terza volta un aumento di ingaggio con annesso prolungamento contrattuale al giocatore.

Il numero 10 è in scadenza nell’estate 2020, quando il Chelsea riprenderebbe ad agire sul mercato, potrebbe partire in quel caso a parametro zero. Una beffa non di poco conto.

L’ultimo punto è quello che vedrà il ritorno di tutti i giocatori in prestito al Chelsea. Spiccano i nomi di Kovacic, ma soprattutto quello di Gonzalo Higuain, salterebbe il riscatto e dunque complicherebbe la faccenda anche a Milan e Juventus.

Il club ha annunciato che presenterà ricorso nel tentativo di ottenere uno sconto sulla pena, cercando così di avere via libera in estate per chiudere gli ultimi colpi, ma nell’aria non si prospettano notizie positive neanche su questo fronte.

Di Claudio Mancini

LEGGI ANCHE: Tegola Chelsea: la FIFA blocca il mercato dei blues per un anno e mezzo!

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore