Home Formula 1 Formula 1, test Barcellona: classifica Day-2. Leclerc davanti a tutti

Formula 1, test Barcellona: classifica Day-2. Leclerc davanti a tutti

CONDIVIDI

Charles Leclerc F1 Formula1 2019 Ferrari

Formula 1, test Barcellona: tempi e classifica del secondo giorno. Leclerc sorride.

Terminato il secondo giorno di test Formula 1 2019 a Barcellona. Anche oggi Ferrari davanti a tutti. Se ieri era stato Sebastian Vettel il leader, nel Day-2 è toccato al compagno Charles Leclerc.

Il pilota monegasco ha chiuso con il miglior tempo di 1’18″247 e un totale di 157 giri percorsi che testimoniano l’affidabilità della nuova SF90. Pure oggi al secondo posto la McLaren, stavolta con il rookie Lando Norris che ha concluso col crono di 1’18″552 e 104 giri complessivi. Un inizio positivo per lui. Terzo Kevin Magnussen sulla Haas motorizzata Ferrari: solo 59 giri, la VF-19 deve ancora mostrarsi affidabile. Quarta piazza per Alexander Albon, altro esordiente in F1, che con la Toro Rosso è stato protagonista anche di un fuori-pista nell’installation lap mattutino. Lui di giri ne ha fatti ben 131 con la monoposto spinta da propulsore Honda.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport >> CLICCA QUI

Il quinto tempo di questo Day-1 di test a Barcellona è stato fatto segnare da Antonio Giovinazzi con l’Alfa Romeo C38, dotata di power unit Ferrari. Per il pilota italiano miglior crono di 1’19″312 e 101 giri totali effettuati, niente male come inizio. Dietro di lui troviamo il primo dei driver Mercedes, ovvero Valtteri Bottas. Il finlandese è sceso in pista nel pomeriggio mettendo assieme 89 tornate, mentre Lewis Hamilton ha corso al mattino chiudendo decimo dopo 74 giri. Buona anche l’affidabilità della W10, che macina chilometri su chilometri senza accusare problemi finora.

Dietro le Frecce d’Argento c’è la Red Bull di Pierre Gasly. Il pilota francese ha saggiato la bontà del nuovo motore Honda, che gli ha permesso di fare 93 giri prima del testa-coda che ha portato la sua monoposto a sbattere contro le barriere. Test concluso in anticipo, ma buone sensazioni comunque per l’ex driver della Toro Rosso. Dietro di lui Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo, la coppia del team Renault. Ancora problemi al DRS per l’australiano, autore di sole 28 tornate oggi.

 

Leggi anche -> Formula 1, test Barcellona: tempi e classifica Day-1. Vola Vettel

Matteo Bellan