Home Editoriali Auguri Valentino Rossi: 40 anni e ancora la voglia di un ragazzino

Auguri Valentino Rossi: 40 anni e ancora la voglia di un ragazzino

CONDIVIDI

valentino rossi vr46 motogp 2019

E’ arrivato il fatidico giorno per Valentino Rossi, che oggi compie 40 anni. Probabilmente tempo fa non avrebbe immaginato di festeggiarli ancora da pilota della MotoGP. Eppure, le stagioni passano e lui in pista c’è sempre.

40 anni non sono pochi e la storia insegna che essere competitivi nel Motomondiale in età molto avanzata è difficile, ma il Dottore non vuole mollare. Si sente ancora in piena forma fisica e ritiene di poter conquistare podi e vittorie se la Yamaha gli consegnerà una M1 vincente. Il suo sogno nel cassetto rimane tuttora quello di riuscire a mettere le mani sul decimo titolo mondiale, nonostante ciò appaia veramente complicato dato pure il livello della concorrenza.

Ma Rossi ci ha abituati al non volersi mai arrendere. Tanti altri al suo posto si sarebbero ritirati da un pezzo, appagati dei nove titoli vinti tra il 1997 e il 2009. Lui no, continua a correre con la voglia di un ragazzino innamorato di questo sport. Le moto sono il suo amore più grande e vuole continuare a salirci sopra fino a quando sentirà di poter dire la sua. Il suo contratto con Yamaha scadrà nel 2020 e pertanto abbiamo davanti ancora due stagioni certe nelle quali poter continuare ad ammirarlo.

115 vittorie, 232 podi e 9 titoli: Valentino vuole ancora incrementare il proprio bottino. Non sappiamo se riuscirà a coronare il sogno di laurearsi campione per la decima volta, ma il Dottore rimane una leggenda del motociclismo. Uno che è riuscito a portare il Motomondiale in un’altra dimensione, facendolo diventare uno sport maggiormente seguito di quanto lo fosse in passato. Praticamente in tutti i circuiti viene seguito in maniera massiccia dai tantissimi tifosi che continuano ad adorarlo indipendentemente dal fatto che vinca o meno. Quando si pensa alla MotoGP, tuttora si pensa innanzitutto a lui. Segnale dell’impronta che è riuscito a dare alle corse durante la sua gloriosa carriera. Una carriera che non è finita e che potrebbe ancora riservare piacevoli sorprese.

Ciao Valentino, tanti auguri di buon 40° compleanno! Continua a divertirti e a farci divertire.

Matteo Bellan