Home Calcio Le pagelle di Fiorentina-Napoli 0-0: Lafont si mette in mostra

Le pagelle di Fiorentina-Napoli 0-0: Lafont si mette in mostra

CONDIVIDI
le pagelle di Fiorentina-Napoli

Le pagelle di Fiorentina-Napoli
Fiorentina-Napoli è stato uno dei big match della ventitreesima giornata di serie A e si è concluso con il risultato di 0-0. Partita godibile soprattutto nel primo tempo, quando i ventidue in campo hanno profuso un grande impegno nel cercare la via della rete. Nella ripresa il match è stato sempre equilibrato e nessuna delle due squadre è riuscita a trovare il gol vincente. Ecco i voti e le pagelle dei protagonisti.

Se vuoi rimanere aggiornato su tutte le notizie di calcio—>CLICCA QUI

Le pagelle della Fiorentina
Lafont 7: il portierino viola ci sa fare, eccome. Tante parate di spessore a conferma del suo talento.
Hancko 5.5: gioca una partita importante, contro un avversario molto forte. E va un po’ in difficoltà. Dal 57′ Hugo 6: entra per dare maggiore sicurezza al reparto.
Ceccherini 6: le condizioni non ottimali di Hugo gli consentono di trovare spazio dall’inizio e lui si fa trovare pronto.
Pezzella 6.5: ormai è un top player per la nostra serie A, la sua valutazione sembra destinare a crescere a dismisura. Conclude il match nonostante gli acciacchi.
Biraghi 6: deve guardarsi le spalle più che pensare ad offendere questa volta.
Dabo 5.5: prova a recuperare palloni in mediana, missione che non sempre gli riesce.
Fernandes 6: ordinato, bada al sodo e sbaglia pochi palloni.
Veretout 6.5: è il centrocampista della Fiorentina che è indispensabile per questa squadra, non a caso sforna l’ennesima buona prova stagionale. E va pure vicino al gol.
Gerson 6.5: viene avanzato qualche metro più in avanti, in una posizione che sicuramente predilige. E fa molto bene. Dal 68′ Mirallas ng: pochi minuti in campo per lui. Dal 81′ Simeone ng: ultima mossa offensiva di Pioli che però non dà i frutti sperati.
Muriel 5.5: dura superare la difesa del Napoli, se ne è accorto pure il colombiano.
Chiesa 6: meglio nel primo tempo, anche se pure lui non riesce a essere concreto come dovrebbe. Si sbatte comunque in attacco alla ricerca di palloni giocabili.

Le pagelle del Napoli
Meret 6: si fa trovare pronto quando è necessario, come ad esempio sul siluro di Veretout nel primo tempo.
Hysaj 6: Ancelotti lo rispolvera dal primo minuto e l’albanese non tradisce le attese.
Maksimovic 6: è un giocatore molto utile in questo Napoli per la sua duttilità.
Koulibaly 7: si conferma come uno dei migliori difensori del campionato, dalle sue parti non si passa.
Mario Rui ng: deve alzare bandiera bianca subito, ingiudicabile. Dal 5′ Ghoulam 6: di fronte ha dei brutti clienti e allora è meglio non esporsi troppo.
Callejon 6: quando ha l’occasione giusta per segnare non centra la porta. Peccato, dovrebbe essere più concreto.
Allan 6.5: non è più distratto dalle sirene di mercato e si vede, visto che in mediana praticamente corre per due.
Fabian Ruiz 6: un piccolo passo indietro, comunque una prestazione sufficiente la sua.
Zielinski 6.5: ha provato tante volte la conclusione a rete ma non è stato fortunato né preciso.
Insigne 5.5: ancora una volta l’impegno non si discute, ma gli manca la concretezza. Dal 77′ Verdi ng: ultima mossa di Ancelotti, ma il risultato non si sblocca.
Mertens 5: è l’unico del Napoli che sembra avulso dal gioco, Ancelotti lo toglie giustamente dal campo dopo un’ora. Dal 62′ Milik 6: entra quando ci sono meno energie da spendere da parte dei suoi compagni. Fa quel che può.

LEGGI ANCHE Serie B, cinque giocatori da tenere d’occhio