Home Formula 1 Formula 1, ufficiale: GP in Azerbaigian fino al 2023

Formula 1, ufficiale: GP in Azerbaigian fino al 2023

CONDIVIDI
baku Azerbaigian GP F1 Formula 1

Formula 1, ufficiale: si correrà a Baku fino al 2023.

Il Gran Premio di Azerbaigian continuerà a comparire sul calendario del campionato di Formula 1 fino al 2023. Nelle scorse ore è stato comunicato ufficialmente il prolungamento del contratto.

L’accordo è stato firmato da Azad Rahimov, Ministro dello Sport azerbaigiano, e da Chase Carey, amministratore delegato della F1. E’ dal 2016 che si corre presso il Baku City Circuit, su una pista cittadina tutt’altro che semplice per i piloti. Liberty Media, proprietà americana del Grande Circus, ha deciso di rinnovare l’intesa e di continuare ad avere il GP in Azerbaigian. Un appuntamento che viene considerato strategico per la crescita di questo sport.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport >> CLICCA QUI

Carey si è detto soddisfatto del prolungamento contrattuale firmato: «Siamo molto lieti di aver rinnovato questo accordo che vedrà il Gran Premio dell’Azerbaigian sul calendario del campionato mondiale di Formula 1 FIA per molti anni ancora. In un breve lasso di tempo, questa gara è diventata una delle più popolari della stagione, producendo sempre corse combattute e spettacolari. Baku offre uno scenario straordinario per il più grande spettacolo di corse automobilistiche del mondo».

Da ricordare che la F1 dal 2020 ospiterà anche un GP in Vietnam, novità assoluta del calendario. E per il futuro Liberty Media sta prendendo in considerazione la possibilità di aggiungere ulteriori appuntamenti ad un campionato già ricco di gare. E’ emersa l’ipotesi di fare una seconda corsa in Cina oppure di correre nelle Filippine. Senza dimenticare l’idea di disputare una corsa a Miami. Ci sono più opportunità che la proprietà americana della Formula 1 sta valutando.

Matteo Bellan