Home Calcio Juventus, ci risiamo! I tifosi contro Allegri. Storia di un amore mai...

Juventus, ci risiamo! I tifosi contro Allegri. Storia di un amore mai sbocciato

CONDIVIDI
Allegri Juventus di nuovo nel mirino dei tifosi bianconeri
Allegri Juventus di nuovo nel mirino dei tifosi bianconeri

La Juventus si lecca le ferite il giorno dopo il clamoroso 3 a 3 contro il Parma, capace di rimontare due gol e pareggiare nel recupero. Mentre scatta l’allarme difesa in vista della Champions League, Allegri finisce nella critica dei tifosi, con i quali la scintilla non è mai scoccata.

Quando Massimiliano Allegri arrivò sulla panchina della Juventus nel 2014, il popolo bianconero si rivoltò, soprattutto per il concomitante addio di Antonio Conte, il capitano storico e uomo della resurrezione post Calciopoli. Sul web insulti per il neo allenatore e critiche alla società.

Poco prima della conferenza stampa di presentazione di Allegri, circa 100 ultrà juventini protestarono davanti al centro sportivo di Vinovo. Cori e striscioni in favore di Conte e contro il suo successore. “L’unica risposta che posso dare per riconquistarli è questa: risultati, lavoro, rispetto e professionalità”. disse il livornese.

In quattro stagioni e mezzo, sono arrivati 4 scudetti, altrettante Coppe Italia, 2 Supercoppe Italiane, e sono state disputate due finali di Champions League. Un bottino invidiale che però sembra non bastare.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

Mai nell’era dell’allenatore toscano la Juventus aveva incassato 3 gol in due gare consecutive, Atalanta in Coppa Italia e ieri contro il Parma. L’ultima volta era accaduto nel 2013, guarda caso con Conte. E quando non arrivano i risultati, il partito antiallegriano “torna in piazza” per sventolare le sue bandiere in maniera ancora più decisa.

Sui vari canali social critiche e insulti: “Allegri è un allenatore scarso” , “Con questa squadra e con Ronaldo dovrebbe vincere a occhi chiusi”, “Non abbiamo un gioco”, “Pensa solo a difendersi”, “Se questa squadra fosse in mano a Conte, vincerebbe tutto….”.

Già, Antonio Conte. L’ex ct dalla prossima stagione potrebbe sbarcare all’Inter, la nemica di sempre.  Per i tifosi della Juventus sarebbe la classica ciliegina sulla torta. In questo caso dal sapore molto amaro.

Quintiliano Giampietro

Leggi anche – Juventus, Ronaldo: “Peccato per il risultato. Torniamo subito a vincere”.