Home Calcio Le pagelle azzurre di Napoli-Lazio 2-1: Milik strepitoso

Le pagelle azzurre di Napoli-Lazio 2-1: Milik strepitoso

CONDIVIDI
Milik sblocca la partita
Le pagelle di Napoli-Lazio

Le pagelle del Napoli
Napoli-Lazio finisce 2-1. Successo importante per la squadra di Ancelotti, che in attesa del posticipo Juve-Chievo recupera tre punti alla capolista. Una vittoria più che mai sofferta, anche se va detto che il Napoli ha colpito la bellezza di quattro legni. La partita si è sbloccata poco dopo la mezzora, con il Napoli capace di segnare due gol in pochi minuti, prima con Callejon e poi con Milik. Nella ripresa Immobile ha accorciato le distanze, ma l’espulsione di Acerbi ha complicato i sogni di rimonta della Lazio, che esce dunque ko dal San Paolo. Ecco le pagelle degli azzurri.

Se vuoi rimanere aggiornato su tutte le notizie di calcio—>CLICCA QUI

Meret 7: il giovane portiere partenopeo è strepitoso dopo pochi minuti su Milinkovic-Savic, poi nella ripresa di ripete su Immobile. Un punto fermo per Ancelotti.
Malcuit 6: ormai ha scavalcato Hysaj nelle gerarchie. Gioca nel complesso una partita più che positiva. Bene anche nella fase difensiva.
Albiol 6: deve lottare contro un cliente scomodo come Immobile che non lo fa mai respirare.
Maksimovic 6.5: a destra o centrale, lui risponde sempre presente. Bravo.
Mario Rui 6.5: sforna due assist al bacio per la testa di Milik, che il centravanti polacco solo per sfortuna non trasforma in gol.

Callejon 7: trova finalmente la sua prima rete stagionale, sbloccarsi era indispensabile per un campione come lui. Colpisce anche un palo. Dal 89′ Hysaj ng: in campo per difendere il risultato.
Fabian Ruiz 7: un centrocampista davvero straordinario e che può crescere ancora. Domina in mediana e va anche vicino alla gioia del gol, glielo nega solo la traversa.
Diawara 6.5: sostanzioso più che mai, recupera un buon numero di palloni e li smista.
Zielinski 6.5: qualità nei tocchi e lucidità, sa giostrare bene ormai in ogni zona del campo nella quale viene impiegato.

Mertens 6.5: non era al top della condizione ma si è messo al servizio della squadra, offrendo l’assist per il gol di Callejon. Dal 83′ Ounas ng: spiccioli di partita per lui.
Milik 7.5: nel primo tempo colpisce due legni, poi segna il gol del raddoppio su calcio di punizione. Uno come lui dovrebbe giocare sempre.

LEGGI ANCHE Gonzalo Higuain, un bomber dai nervi fragili

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore