Home News Australian Open, Federer non riconosciuto dall’addetto alla sicurezza. Attende l’allenatore con il...

Australian Open, Federer non riconosciuto dall’addetto alla sicurezza. Attende l’allenatore con il pass. VIDEO

CONDIVIDI
Roger Federer Australian Open
Roger Federer “vittima” di un disguido.

Australian Open, Federer non riconosciuto dalla sicurezza per l’area giocatori. Costretto ad attendere il suo allenatore. 

Disguido curioso quello capitato allo svizzero terzo del ranking mondiale, che si stava dirigendo nella sala dei giocatori.

L’otto volte campione degli Australian Open, non possedeva con se il tesserino per entrare e che dimostrasse chi lui fosse. Alla richiesta di ingresso, un addetto alla sicurezza gli ha risposto: No ID, no entry, vale a dire: “Senza riconoscimento, non si entra”.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

Il trentottenne si è visto costretto ad aspettare il proprio allenatore Ivan Ljubicic per poter mostrare finalmente il pass alla guardia.

Il numero 3 al mondo, che affronterà il greco Stefanos Tsitsipas nella giornata di domani per gli ottavi di finale della competizione, difficilmente si dimenticherà di una storia simile.

LEGGI ANCHE: Tennis, Australian Open, Seppi e Fabbiano eliminati. Federer vola agli ottavi