Home Calcio Arsenal, Emery su Ozil: “Gli scontri servono a tirar fuori il meglio”

Arsenal, Emery su Ozil: “Gli scontri servono a tirar fuori il meglio”

CONDIVIDI
Le parole di Emery su Ozil
Emery su Oil

Mesut Ozil potrebbe lasciare l’Arsenal in questa sessione di gennaio. Unai Emery ha parlato di lui ai microfoni di Sky Sport UK.

In casa Arsenal tiene banco il caso Mesut Ozil. Il trequartista tedesco non ha mai trovato il feeling giusto con Unai Emery, successore di Arsene Wenger. Ma dietro ai problemi dell’ex Real Madrid ci sono anche altri motivi, più mentali che puramente tecnici. Il giocatore è apparso completamente distaccato dalla causa Gunners; alcuni parlano anche di un problema con i videogames…

Ozil è sul mercato anche perché l’Arsenal ha problemi di natura economica e vendere il tedesco servirebbe a fare cassa. Da tempo c’è Denis Suarez del Barcellona nel mirino, ma l’affare non si riesce a portare a termine proprio per questo motivo. Intanto Emery, intervistato da Sky Sport UK, ha rilasciato alcune dichiarazioni proprio in merito alla situazione di Ozil: “In certi momenti, deve esserci attrito con i calciatori. Perché spesso da quelle frizioni puoi ottenere qualcosa in più da loro, una maggiore ambizione o magari anche una lamentela riguardante la squadra può essere positiva“.

Il tecnico spagnolo spiega ancora: “Però come manager devi stare attento perché quell’attrito può rompere una relazione. Io cerco sempre di più, individualmente e collettivamente. La cosa importante è che le qualità del giocatore facciano il bene della squadra. Devi ottenere il massimo da quel giocatore e allo stesso tempo assicurarti che si adatti al resto del la squadra in modo che tutti diano il meglio“.

LEGGI ANCHE – Effetto Brexit: Real Madrid e il caso Bale-Vinicius. Complicazioni in Premier League…