Home Calcio Serie A, Genoa-Milan: il Comune di Genova chiede di giocare alle 21....

Serie A, Genoa-Milan: il Comune di Genova chiede di giocare alle 21. La Curva rossoblù insorge

CONDIVIDI
Il Comune di Genova chiede Genoa-Milan alle 21
La lettera del Comune di Genova alla Lega

L’Osservatorio delle Manifestazioni sportive ha deciso di far giocare Genoa-Milan alle 15 di lunedì. Il Comune del capoluogo ligure ha chiesto lo spostamento alle 21.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

GenoaMilan si giocherà lunedì 21 gennaio alle 15 al Luigi Ferraris per motivi di ordine pubblico. La decisione è stata presa dall’Osservatorio delle Manifestazioni sportive in seguito alle indicazioni del ministro Matteo Salvini. La notizia non è stata ben accolta dai tifosi delle due squadre, in particolare dei genovesi, pronti a disertare lo stadio per protesta.

I sostenitori della gratinata nord, tramite un comunicato ufficiale, hanno spiegato: “Siamo ostaggi della Lega Calcio, delle televisioni e degli osservatori vari. Queste decisioni allontanano la gente dagli stadi“. Ma non l’ha presa bene nemmeno il Comune del capoluogo ligure. Come rivelato dall’ANSA, il Comune avrebbe inviato una lettera alla Lega Serie A per chiedere di giocare GenoaMilan alle 21, come previsto originariamente.

LEGGI ANCHE – Milan-UEFA, incontro finito a Nyon. Ecco la situazione