Home Calcio Genoa, i tifosi non ci stanno. Meno gente allo stadio di lunedì...

Genoa, i tifosi non ci stanno. Meno gente allo stadio di lunedì alle 15

CONDIVIDI
Genoani in subbuglio per la decisione di anticipare alle 15
Genoani in subbuglio per la decisione di anticipare alle 15

I genovesi è noto, non sono mai stati troppo malleabili ma questa decisione di spostare alle 15 di un giorno feriale la gara contro il Milan è davvero troppo. Lunedì 21 gennaio alle 15 è in cartello la partita con i rossoneri, la decisione è stata presa pochi minuti fa.

Genovesi che dal 15 agosto del 2018 devono anche fare i conti con il crollo del Ponte Morandi.

Inizialmente prevista la sera, la partita è stata anticipata al pomeriggio per motivi di sicurezza e ordine pubblico. Inoltre il Genoa conta quasi 20 mila abbonati, e numerosi dovranno rinunciare a vedere la calda sfida contro gli uomini di Gattuso.

Codacons in allerta e tifosi rossoblù che protestano sul web, social intasati e protesta che avanza da Marassi fino a Carignano.

Andare allo stadio di lunedì alle 15 è davvero un problema, ma le tv comandano sempre più. 

LEGGI QUI: Serie A, primi provvedimenti: Genoa-Milan di pomeriggio

TI POTREBBE INTERESSARE: Salvini: “Chiudere le curve e sospendere le partite è la sconfitta del calcio”.