Home Editoriali Juventus, Ramsey. Il gallese tuttocampista con il vizio del gol

Juventus, Ramsey. Il gallese tuttocampista con il vizio del gol

CONDIVIDI
Ramsey
Ramsey

Il primo acquisto della Juventus che verrà si chiama Aaron Ramsey. Il gallese vestirà bianconero dalla prossima stagione, dopo otto trascorse all’Arsenal.

La possibile partenza di Khedira ha indotto Fabio Paratici a giocare d’anticipo e comunque aklla Vecchia Signora serve qualche rete in più dai non attaccanti.

Il 28enne di Cardiff è un tuttocampista, termine ormai di moda, coniato per chi può agire in diverse zone del rettangolo verde. Nella fattispecie anche con ottime qualità tecniche e propensione al gol. In sintesi, una specie di Marchisio, tanto per toccare il cuore dei tifosi bianconeri.

Titolo di giocatore gallese del 2009, in Nazionale Ramsey conquistò la medaglia di bronzo agli Europei del 2016 e fu inserito nella Top 11 della competizione continentale. Con la maglia dei Gunners finora il centrocampista ha vinto 3 Coppe d’Inghilterra e altrettante Community Shield.

Su Ramsey si è espresso John Benjamin Toshack, praticamente santone del calcio gallese, un passato glorioso con il Liverpool, e una Liga vinta da tecnico del Real Madrid. E’ stato lui a lanciare il futuro bianconero in Nazionale: “Il mio Aaron, grande colpo. Renderà fieri i gallesi. Un onore andare al club di Charles”.

Già, Jhon Charles, il gallese che insieme a Omar Sivori e Giampiero Boniperti formava il Trio Magico d’attacco della Juventus  tra gli anni 50′ e 60′. Chissà, magari non tutte le cose succedono per caso.

Leggi anche –  Inter, Godin, ecco il gigante cattivo della difesa nerazzurra.