Fifa, Boban sui fatti di San Siro: “Vergogna dell’umanità. Gara da sospendere”

Boban Fifa
Zvonimir Boban sul razzismo
Il vicesegretario della Fifa Zvonimir Boban  commenta in modo duro gli incidenti avvenuti in occasione di Inter-Napoli, nel corso dei quali ha perso  la vita il tifoso nerazzurro Davide Belardinelli.
Che delusione. Quanto successo è una vergogna del calcio e dell’umanità. Serve collaborazione con la giustizia. La partita probabilmente sarebbe stata da sospendere“, dice Boban.
L’ex giocatore del Milan poi parla del calendario delle gare internazionali: “Bisogna che la Fifa si riprenda il calcio e che il calcio sia nella Fifa, che non si parli solo di business e politica. È stata questa la chiave della campagna di Infantino come presidente. Dobbiamo pensare a sviluppare il calcio globalmente“.
>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI
Poi continua: “Sbarazziamoci della Confederations Cup. Il Mondiale per club così non serve a nessuno. Ogni persona che abbia una cultura calcistica lo considera inaccettabile”.
Inevitabile un pensiero sul Milan: “Ho grande rispetto e stima per Gattuso. Credo che con il lavoro che si sta facendo i rossoneri abbiano le potenzialità per centrare l’obiettivo della Champions“.