Champions League, Di Francesco: “Non ho avuto le risposte che volevo”

Eusebio Di Francesco Viktoria Plzen-Roma
Eusebio Di Francesco Viktoria Plzen-Roma

Le parole di Di Francesco dopo la sconfitta contro il Viktoria Plzen

Una sconfitta indolore per la classifica di Champions League, ma che sicuramente mette ancora più in agitazione l’ambiente Roma. Eusebio Di Francesco commenta così la trasferta in Repubblica Ceca.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle notizie di sport—>CLICCA QUI

LA PRESTAZIONE: “Oggi non contava il risultato, la l’atteggiamento. Siamo partiti bene, ma dietro abbiamo concesso troppo. Non riusciamo a difendere con continuità, è il nostro problema maggiore al momento. Cercavo delle risposte, ma non le ho avute”.

I SINGOLI: “Parlare di Schick o di Pastore mi sembra inutile. Dobbiamo sempre valutare la squadra nel suo insieme. Faremo delle valutazioni in sede di mercato”.

GENOA: “Il prossimo impegno diventa delicato per la situazione, che si è venuta a creare. Dobbiamo dimostrare di avere la testa giusta” ha concluso.

LEGGI ANCHE – LE PAROLE DI GATTUSO PRIMA DELL’OLYMPIACOS