Home Formula 1 Formula 1, Ufficiale il calendario del campionato 2019: date e GP

Formula 1, Ufficiale il calendario del campionato 2019: date e GP

CONDIVIDI

f1 formula 1 calendario 2019 ufficiale

Campionato Formula 1, ufficiale il calendario 2019: tutte le date e i GP.

Oggi è stato reso noto in via ufficiale il calendario del campionato di Formula 1 2019. Non ci sono novità particolari, i gran premi sono rimasti 21 senza nuovi ingressi. E’ nel 2020 che vedremo comparire l’inedito GP del Vietnam. Il prossimo anno resterà tutto sostanzialmente invariato.

-> Se vuoi restare aggiornato su tutte le notizie della Formula 1 CLICCA QUI

Oltre al calendario del mondiale di F1, sono state annunciate anche le date riguardanti i test invernali. Si svolgeranno a Montmelò (Spagna) dal 18 al 21 febbraio e dal 26 febbraio al 1° marzo. La stagione partirà ufficialmente, come di consueto, in Australia. Il 17 marzo ci sarà la prima gara sul circuito di Melbourne, che da anni ormai rappresenta l’appuntamento fisso di inizio campionato. L’ultimo GP sarà ancora negli Emirati Arabi, che sul tracciato di Yas Marina ad Abu Dhabi ospiterà la gara conclusiva del 2019 il 1° dicembre.

Uno dei weekend più sentiti dell’anno è sempre quello di Monza, dove si svolge il Gran Premio d’Italia. La gara del prossimo anno si correrà l’8 settembre. Da segnalare che, in occasione dell’appuntamento in Cina il 14 aprile, la Formula 1 toccherà quota mille GP nella propria storia. Il fine settimana di Shanghai sarà sicuramente speciale, dunque. Rispetto al 2018, non avremo la tripletta di gare nel mese di luglio: i team scenderanno in pista solamente due volte, dopo essersi lamentati durante l’estate. Le loro richiese sono state accolte.

Formula 1, il calendario 2019

17 marzo: Australia (Melbourne)
31 marzo: Bahrain (Sakhir)
14 aprile: Cina (Shanghai)
28 aprile: Azerbaijan (Baku)
12 maggio: Spagna (Barcellona)
26 maggio: Monaco (Monaco)
9 giugno: Canada (Montreal)
23 giugno: Francia (Paul Ricard)
30 giugno: Austria (Red Bull Ring)
14 luglio: Gran Bretagna (Silverstone)
28 luglio: Germania (Hockenheim)
4 agosto: Ungheria (Hungaroring)
1 settembre: Belgio (Spa-Francorchamps)
8 settembre: Italia (Monza)
22 settembre: Singapore (Singapore)
29 settembre: Russia (Sochi)
13 ottobre: Giappone (Suzuka)
27 ottobre: Messico (Città del Messico)
3 novembre: Stati Uniti (Austin)
17 novembre: Brasile (Interlagos)
1 dicembre: Abu Dhabi (Yas Marina)

 

Leggi anche -> Formula 1, entry list 2019: novità nel nome della Ferrari

Matteo Bellan