Home Calcio Roma, Di Francesco pronto a cambiare modulo?

Roma, Di Francesco pronto a cambiare modulo?

CONDIVIDI

Di Francesco ha ancora da lavorare molto sulla sua nuova Roma. Lo si è capito dopo il rocambolesco 3-3 arrivato contro l’Atalanta nella seconda giornata di serie A.

L’allenatore della Roma ha a sua disposizione una rosa ampia e di qualità, in pratica due formazioni titolari da far ruotare visti i tanti impegni della squadra giallorossa. Ha perso però Strootman, uno dei pochi centrocampisti con vocazione difensiva a disposizione.

Contro l’Atalanta il tecnico ha schierato, al fianco di De Rossi, Cristante e Pellegrini. Due mediani che hanno fatto parecchia fatica nella fase difensiva, tant’è che Di Francesco (con la Roma sotto 1-3) li ha lasciati nello spogliatoio all’intervallo.

Nella ripresa si è vista una Roma più arrembante. L’inserimento di Nzonzi e Kluivert al posto dei due centrocampisti sopra citati ha portato i giallorossi a giocare con il 4-2-3-1. Una soluzione tattica che ha consentito anche a Pastore di essere schierato nel ruolo di trequartista. Dove l’argentino si trova naturalmente più a suo agio.

Di Francesco dunque è pronto a cambiare modulo per la sua Roma? Difficile dirlo, di sicuro però dovrà garantire una maggiore copertura alla difesa, andata troppo facilmente in tilt davanti alle iniziative dell’Atalanta. E c’è poco tempo per lavorarci su.

La Roma infatti sarà impegnata venerdì sera nell’anticipo di lusso della terza giornata contro il Milan.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore