Home ALTRI SPORT Caso Magnini: “Nessuna infrazione. Non è una nostra competenza”

Caso Magnini: “Nessuna infrazione. Non è una nostra competenza”

CONDIVIDI
Filippo Magnini (getty images) SN.eu

NOTIZIE NUOTO – Nel mondo del nuoto continua a far discutere il caso Filippo Magnini. Il presidente della FIN, Paolo Barelli, cerca di chiarire la situazione: “Non so – dichiara – se è un caso. Giustamente chi ha la responsabilità istituzionale di fare delle valutazioni, cioè Nado Italia, vorrà fare approfondimenti su carte e documenti che noi non conosciamo. Quello che la FIN ha sottolineato è che per quanto ci riguarda non abbiamo nessun elemento che ci fa  pensare a infrazioni, sia dal punto di vista formale che etico del regolamento“.

Paolo Barelli: “Speriamo che si chiarisca tutto a breve”

Paolo Barelli continua: “Ripeto, non è una nostra competenza: speriamo che sia subito chiarito il prima possibile e che non ci sia nessuna ombra di dubbio sulla pulizia dei nostri atleti“.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore