Home ALTRI SPORT Nuoto Nuoto, Dallapé e Cagnotto: si sogna il ritorno

Nuoto, Dallapé e Cagnotto: si sogna il ritorno

CONDIVIDI
Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, argento a Rio 2016
Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, argento a Rio 2016 (getty images) SN.eu

 

I fan di Francesca Dallapé e Tania Cagnotto possono festeggiare, anche se in maniera sommessa per il momento, mancando ancora l’ufficialità. Il loro ritorno sul trampolino però potrebbe realizzarsi. A parlare è la Dallapé, che da settimane ormai prova a convincere l’amica a tornare in acqua a gareggiare. In un’intervista rilasciata all’Alto Adige’ ha dichiarato: “Al momento è solo un’idea, sto facendo delle battute con Tania. Se tutto va secondo i piani, io dovrei tornare alle gare a dicembre a Bolzano e, se gareggerò, lo farò solo dal metro. Farò un po’ da cavia per vedere come reagisce il fisico. Se riprenderò, lo farò esclusivamente assieme a lei. Se lei mi dirà che non vorrà proseguire, allora mi ritirerò anche io”.

GIOCHI 2020 – “L’ideale sarebbe riprendere ad allenarsi insieme nel settembre del 2018 per sfruttare quasi due anni di preparazione. Il primo obiettivo sarebbero i Mondiali del 2019 e poi tentare di qualificarsi alle Olimpiadi nel febbraio-marzo del 2020”.