Home ALTRI SPORT Nuoto Nuoto, Paltrinieri verso l’Australia. Detti: “Mi mancherà”

Nuoto, Paltrinieri verso l’Australia. Detti: “Mi mancherà”

CONDIVIDI
Paltrinieri e Detti (getty images) SN.eu

 

Nei prossimi sei mesi Paltrinieri e Detti dovranno salutarsi. Il primo andrà in Australia, mentre l’altro prenderà parte al circuito della Coppa del Mondo. Entrambi comunque al lavoro per i colori azzurri. I due hanno parlato del futuro prossimo a ‘La Gazzetta dello Sport’. Ecco Paltrinieri: “Non cerco un metodo diverso di lavoro, ma ho bisogno di staccare mentalmente dalla routine e dal contesto di Ostia. Posso trovare qualcosa di nuovo e conosco già Horton, ci sono stato per un mese nel 2014 e dunque non vado al buio. Sono certo che sarà un’esperienza che mi piacerà”.

CICLO – “Non sarà un problema, penso che non trascorrerò in Italia né Natale né Capodanno. Nuoterò soltanto agli Europei di vasca corta a Copenhagen, giusto per spezzare il ciclo di sei mesi di lavoro”.

OBIETTIVI – “Intendo bissare i 1500, che restano la mia gara di punta, facendo però bene anche negli 800, che non mi hanno soddisfatto ai Mondiali, al contrario della 10km, da pazzi. Se si facesse in piscina, non avrei rivali”.

 

Prende la parola Detti: “Mi mancheranno gli scherzi e gli sfottò, come quando giochiamo a playstation”.

COPPA DEL MONDO – “Non so ancora quali saranno i miei avversari, cambieranno in base alle sedi. Credo affronterò il coreano Park Tae Hwan e l’ucraino Romanchuk, anche se non mancheranno cinesi e russi”.

OBIETTIVI – “Voglio preparare bene gli Europei in vasca corta e utilizzerò questo giro tutto in fase di carico. Più riuscirò ad allenarmi, meglio sarà”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore