Rio 2016, Phelps suona la carica: “A 31 anni ho vinto tutto, ma…”

(getty images)
(getty images)

NOTIZIE NUOTO RIO 2016 – Il pluricampione americano di nuoto Michael Phelps dopo 18 ori olimpici non è sazio e vuole ottenerne altri alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il nuotatore ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano di oggi in edicola ‘La Gazzetta dello Sport’. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni:

“Se vuoi essere il migliore devi fare cose che gli altri non riescono a fare.Devo ancora completare il lavoro non concluso a Londra”. Phelps ha ottenuto sin qui 18 ori nelle 4 Olimpiadi disputate (a Sydney 2000 non ottenne nulla per la giovane età): 6 ad Atene 2004, 8 a Pechino 2008 e 4 a Londra 2012. In Grecia e in Inghilterra ottenne anche rispettivamente 2 bronzi e 2 argenti.

A 31 anni come si sente rientrando in un’Olimpiade ancora da atleta?
Più forte che a Londra: fisicamente e mentalmente.

La gara che non vorrebbe perdere?
I 100 farfalla, la specialità della casa, una delle gare che ho perso pochissime volte.

Il 4 agosto 2012 vinceva a Londra il 18° oro e disse basta: qual è la vera ragione del suo ripensamento?
E’ vero, avevo detto che non avrei nuotato oltre i 30 anni senza per questo mancare di rispetto agli over 30. Ora lo faccio solo per me, per il gusto della sfida e magari per confrontarmi ancora con i miei avversari più duri, Lochte, Le Clos, Cseh, Hagino. Sono tutti a loro modo pericolosi, ma io non sono tornato per perdere, per chiedermi “e se perdo”? Semplicemente mi sono innamorato di nuovo del nuoto e questo viaggio a Rio è solo qualcosa di sorprendente. Se non mi fossi ritirato chissà se sarei qui adesso.

GLI ORARI DEL NUOTO
4×100 sl: 8 agosto, ore 4.54
200 farfalla: 10 agosto, ore 3.28
4×200 sl: 10/8, ore 4.38
200 misti: 12/8, ore 04.01
100 farfalla: 13/8, ore 3.12
4×100 mista: 14/8, ore 4.04