Roma, Nainggolan: “Qui sono felice, non cambio spesso squadra”

Radja Nainggolan, centrocampista del Belgio e della Roma
Radja Nainggolan, centrocampista del Belgio e della Roma (getty images)

NOTIZIE ROMA – Ieri vittorioso contro l’Ungheria con il suo Belgio, Radja Nainggolan, è tornato a parlare di calciomercato, lanciando un messaggio importante alla Roma. Il centrocampista belga, ancora una volta, ha dichiarato il suo amore per la Capitale e per i giallorossi, allontanando ogni voce di mercato. Così ai microfoni di Sky Sport: “Ho tre miei compagni che giocano con l’Italia e ci sono affezionato, dire stupidaggini se non fosse così. Sono in lì da 12 anni e sono diventato uomo lì e sicuramente oggi tiferò Italia perché, non solo per i miei amici, ma perché ho passato tanto tempo della mia vita in quel Paese. Se resterò ancora in Italia? Sì, penso di sì, ormai sono concentrato qui (in Francia ndr), ma sono molto felice dove sono. Non sono uno che cambia spesso squadra. Per ora mi concentro qui, poi si vedrà che succederà”.

Intanto, però, Antonio Conte e il Chelsea non si sarebbero arresi e continuerebbero a fare la corte al giocatore. Secondo il “Daily Mirror” per strappare il centrocampista alla Roma sarebbe pronto un assegno da 31 milioni di sterline, oltre 38 milioni di euro. L’alternativa, per i “Blues” sarebbe N’Golo Kanté, nuovo astro nascente del calcio francese e protagonista assoluto con il Leicester City di Claudio Ranieri.