Home ALTRI SPORT Vela: l’Americas Cup torna a New York dopo 96 anni

Vela: l’Americas Cup torna a New York dopo 96 anni

CONDIVIDI
(Getty Images)
(Getty Images)

NOTIZIE VELA – L’Americas Cup tornerà a New York, per la prima volta dal 1920, con una tappa delle Louis Vuitton Americàs Cup World Series, il 7-8 maggio 2016. L’evento di New York è uno dei sei eventi in programma durante il 2016, con ogni gara emozionante e ad alta velocità tra i sei team di Coppa America, con i migliori velisti del mondo, in lizza per i punti che contano per la sfida finale per la 35esima Coppa America del 2017. Il calendario 2016 promette gare molto combattute sui catamarani AC45F che volano letteralmente sull’acqua. «L’evento di New York sarà spettacolare. Gareggiare sul fiume Hudson davanti allo skyline di Manhattan, sarà un grande successo. I newyorchesi sono grandi appassionati di sport e credo che questo sarà qualcosa di molto speciale: emozionante, di alto livello e nel cuore della città. Sarà un grande evento per la Coppa America e un grande evento per New York», ha detto Jimmy Spithill, skipper di Bmw Oracle Racing. L’allenamento a New York ci sarà il 6 maggio, mentre le gare a punteggio nel fine settimana, il 7-8 maggio. Fino ad ora sono stati annunciato quattro eventi in programma nel 2016: Muscat, Oman – 26-28 febbraio 2016; New York, Usa 6-8 maggio 2016; Chicago, Usa – 10-12, giugno 2016; Portsmouth, Gran Bretagna – 22-24 luglio 2016. Altri due eventi delle Louis Vuitton Series, previste per completare il calendario, probabilmente si svolgeranno in Europa a metà settembre e in Asia a metà novembre.

«Con sei eventi in tutto il mondo nel 2016 i nostri fan avranno maggiori opportunità di godere della Coppa America e seguire le loro squadre preferite e i loro velisti, per arrivare alle finali alle Bermuda nel 2017», ha detto Harvey Schiller, commissario commerciale della Coppa America. «Siamo entusiasti di essere in grado di aggiungere le nuove tappe dell’Oman, di New York e di Chicago al calendario, dando maggiori possibilità agli appassionati di vivere la Coppa America di persona», ha aggiunto. L’evento di New York è un traguardo storico. La Coppa America si è svolta nel porto di New York e dintorni per 50 anni, per le prime 13 sfide del più antico trofeo sportivo internazionale. Dal 1870 al 1920 le gare hanno avuto luogo al largo di New York.

A partire dal 1930, la competizione è stata spostata a Newport, Rhode Island, dove è rimasta fino a che gli Stati Uniti non hanno perso la Coppa nel 1983, ponendo fine alla più lunga striscia vincente nello sport. Da quel momento, la Coppa America ha avuto luogo a Perth (Australia); San Diego (Usa); Auckland (Nuova Zelanda); Valencia (Spagna); e San Francisco (Usa). Nel mese di maggio e giugno 2017, la prossima Coppa America si svolgerà alle Bermuda.

fonte: Adnkronos