Home ALTRI SPORT Nuoto. Kazan 2015: nel mistero Sun Yang Greg è d’oro. Bis di...

Nuoto. Kazan 2015: nel mistero Sun Yang Greg è d’oro. Bis di Bronte Campbell

CONDIVIDI
Gregorio Paltrinieri (getty images)
Gregorio Paltrinieri (getty images)

NOTIZIE KAZAN 2015 – Oggi era il grande giorno di Gregorio Paltrinieri. Il carpigiano era atteso dalla grande sfida nei 1500 stile libero con Sun Yang ma alla fine il cinese misteriosamente non si è presentato. Non è stata, comunque, una gara facile per l’azzurro che inizialmente ha dovuto resistere all’attacco di Ryan Cochrane bronzo mentre poi si è difeso da Connor Jaeger poi argento. Gara non perfetta per Greg che forse ha pagato un pò troppo l’assenza del suo rivale forzando un pò i passaggi nelle prime vasche per non farsi sorprendere. Nel finale di gara paga un pò di stanchezza ma riesce comunque a firmare il record europeo ed è il primo italiano a vincere l’oro in questa distanza. Nei 50 metri dorso c’è la rinascita di Camille Lacourt davanti a Matt Grevers e Ben Treffers. A sorpresa nei 50 rana la svedese Jennie Johansson riesce a beffare le grandi favorite. Argento ancora una volta per Alia Atkinson mentre Yuliya Efimova chiude al terzo posto. Solo quarto per Ruta Meilutyte. Dominio Daiya Seto nei 400 misti. Il giapponese precede David Verraszto e Chase Kalisz. Dopo l’oro nei 100 anche nei 50 stile libero Bronte Campbell riesce a succedere alla sorella Cate. L’australiana tocca la piastra prima della campionessa olimpica Ranomi Kromowidjojo e Sarah Sjostrom. Nei 400 misti donne Katinka Hosszu si conferma la più forte al mondo davanti all’americana Maya Di Rado e la sorprendente canadese Emily Overholt. La staffetta mista maschile va agli Stati Uniti che precede Australia e Francia. Quella femminile, invece, va alla Cina. Argento alla Svezia, bronzo all’Australia.

FINALE 50 METRI DORSO UOMINI
1. Camille Lacourt (FRA) 24″23
2. Matt Grevers (USA) 24″61
3. Ben Treffers (AUS) 24″69

FINALE 50 METRI RANA DONNE
1. Jennie Johansson (SWE) 30″05
2. Alia Atkinson (RSA) 30″11
3. Yuliya Efimova (RUS) 30″13

FINALE 400 METRI MISTI UOMINI
1. Daiya Seto (JPN) 4’08″50
2. David Verraszto (HUN) 4’09″90
3. Chase Kalisz (USA) 4’10″05

FINALE 50 METRI STILE LIBERO DONNE
1. Bronte Campbell (AUS) 24″12
2. Ranomi Kromowidjojo (NED) 24″22
3. Sarah Sjostrom (SWE) 24″31

FINALE 1500 METRI STILE LIBERO UOMINI
1. Gregorio Paltrinieri (ITA) 14’39″67 ER
2. Connor Jaeger (USA) 14’41″20
3. Ryan Cochrane (CAN) 14’51″08

FINALE 400 METRI MISTI DONNE
1. Katinka Hosszu (HUN) 4’30″39
2. Maya Di Rado (USA) 4’31″71
3. Emily Overholt (CAN) 4’32″52

FINALE 4X100 MISTI UOMINI
1. Stati Uniti 3’29″93
2. Australia 3’30″08
3. Francia 3’30″50

FINALE 4X100 MISTI DONNE
1. Cina 3’54″41
2. Svezia 3’55″24 ER
4. Australia 3’55″56

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore