SASSUOLO. CANNAVARO: “Dispiace aver lasciato Napoli, ma ora penso al Sassuolo”

(getty images)
(getty images)

NOTIZIE SASSUOLO – Oggi era il giorno della presentazione ufficiale di Paolo Cannavaro a Sassuolo. Queste le parole del difensore che, ovviamente, torna ancora a parlare di Napoli: “Le sensazioni sono positive, questa è stata una scommessa per me, sono qui per fare bene, voglio salvarmi con i neroverdi. Napoli? E’ casa mia, sono stati anni bellissimi e importanti, sono dispiaciuto per come è finita ma ora penso solo al Sassuolo. Ieri ero giù a casa ed i miei ex compagni di squadra mi hanno fatto una bella festa a sorpresa, con Maggio animatore della serata”.

Così sulla decisione di Malesenai, che gli ha affidato la fascia da capitano:E’ stato un onore indossare la fascia di capitano, il tempo che rientra in campo Magnanelli, il capitano storico. Gara con il Napoli? Non so come vivrò quella partita, sarà la prima volta che affronterò la mia ex squadra, sicuramente dopo l’emozione iniziale sarà gara vera”.