Basket. NBA, i Knicks di Bargnani battono i Pistons di Datome: 89-85

Il “derby italiano” va alla franchigia di Andrea Bargnani. Gigi Datome non è sceso in campo…

(Getty Images)
(Getty Images)

NBA – Le stelle di Andrea Bargnani e Marco Belinelli continuano a brillare in Nba. Come riferisce il sito ‘Dailybasket.it‘, è stata una nottata di fuoco nella NBA con ben 12 partite disputate e 24 squadre a calpestare i parquet di tutta America. New York batte Detroit 89-85, con i 13 punti e gli 11 rimbalzi del Mago che vince così un “derby italiano” a metà, dato che Gigi Datome non è sceso in campo. Tutte presenti all’appello le cinque regine della classe, le uniche col record sopra il 70% di vittorieIndiana e Miami vincono agevolmente, San Antonio fatica in casa di Memphis ma porta a casa la “W” dopo un supplementare, Portland cede il passo nella tana dei Kings al termine di un incontro tirato e dal punteggio alto, infine i Thunder si arrendono a Salt Lake City. Esulta il Beli che mette a referto 19 centri nella sofferta vittoria di San Antonio: 110-108 dopo il supplementare. Nella classica tra Dallas e Los Angeles ha la meglio la squadra di Nowitzki che trionfa senza troppi patemi; infine, nelle altre tre partite tra squadre di Conference diverse, i Bulls vincono in casa contro i Suns, ma l’ovest si rifà grazie alla vittoria a domicilio di Golden State a Milwakee ed a quella di Denver, che in Colorado liquida la pratica Celtics con uno scarto di 31 lunghezze.

Ecco tutti i risultati:

Washington Wizards – Charlotte Bobcats 97-83

Toronto Raptors – Indiana Pacers 79-86

Philadelphia 76ers – Cleveland Cavaliers 93-111

New Orleans Pelicans – Miami Heat 88-107

Detroit Pistons – New York Knicks 85-89

Phoenix Suns – Chicago Bulls 87-92

San Antonio Spurs – Memphis Grizzles 110-108

Golden State Warriors – Milwakee Bucks 101-80

Los Angeles Lakers – Dallas Mavericks 97-110

Boston Celtics – Denver Nuggets 98-129

Oklahoma City Thunder – Utah Jazz 101-112

Portland Trail Blazers – Sacramento Kings 119-123