Roma. Garcia: “Lo scudetto? Adesso è presto”

Il tecnico della Roma cerca di volare basso, nonostante la splendida vittoria contro l’Inter…

GARCIA Rudi1

NOTIZIE ROMA – Intervistato da Sky Sport al termine di Inter – Roma l’allenatore dei giallorossi Rudi Garcia ha analizzato la prestazione dei suoi ragazzi, queste le sue parole:

Che valore dà a questa vittoria?
Era una grande partita lo sapevamo, mi è piaciuto non solo lo spiritio collettivo ma anche il cuore che abbiamo usato quando è stato necessario, abbiamo fatto una partita da uomini

Per lo Scudetto c’è anche la Roma?
Quanto manca ancora alla fine? manca tanto però è una buona cosa vincere qui è difficile, abbiamo giocto da squadra, oggi abbiamo avuto un leader in attacco con il Capitano da seguire

Totti al Mondiale?
Io sono solo l’allenatore della Roma niente di più.

La testa dei suoi giocatori fa la differenza?
la squadra ha fiducia i giocatori hanno fiducia in loro, lo abbiamo visto stasera, abbiamo fatto un po’ le cose differenti sulle ripartenza, abbiamo fatto molto bene, mi dispiace che nel secondo tempo non abbiamo tenuto la palla, ma il 3-0 all’intervallo era già una cosa buona per noi

Che cosa avete provato di diverso stasera?
Normalmente abbiamo più possesso palla ma sapevamo che l’Inter aveva talenti individuali, e sapevamo che se trovavamo gli spazi da sfruttare dovevamo essere pronti, anche nelle ripartenze, perchè questa è una squadra che può fare diverse cose e questa è una forza

Grande partita sul piano della maturità, l’Inter non è mai stata pericolosa
Si è vero per questo ho detto che abbiamo giocato con il cuore in maniera collettiva nel secondo tempo, abbiamo visto una squadra che lotta sempre e non molla mai e questa sarà una cosa importante per il futuro.