NAPOLI. MAZZARRI: “Domani mi aspetto una reazione. Spero di recuperare INSIGNE”

Il tecnico azzurro parla in conferenza stampa: “Behrami ha recuperato, Armero lo valuteremo nell’allenamento odierno”…

(getty images)
(getty images)

In vista della sfida di domani contro la Sampdoria, l’allenatore del Napoli Walter Mazzarri parla in conferenza stampa:

Reazione? “E’ evidente che un tecnico, dopo una prova come quella di giovedì, si aspetti una prestazione di tutt’altro livello. Il risultato è relativo, ma io voglio vedere una squadra che abbia una grandissima fame, che aggredisca l’avversario. In realtà ci siamo sempre riusciti, ma questo non è accaduto nell’ultima gara”.

Armero? “Sta bene. Ieri, però, abbiamo fatto defaticante e nell’allenamento di oggi valuteremo”

In campo senza concentrazione? “L’Europa League non ha la stessa considerazione della Champions anche se i club sono tutti di grande livello. Avevo detto ai miei di non avere la pressione di fare per forza gol ma a volte non riescono a stare concentrati isolandosi dal resto. Mi sembrava che fosse un’amichevole ad un certo punto, il San Paolo poi era semivuoto”.

Sul calendario: “Sono gestiti male. Domani avrei preferito giocare in notturna, ma non ne voglio parlare ora, a fine campionato farò le mie valutazioni”.

Sulla situazione infortunati: “Behrami sta bene mentre non so ancora la situazione di Insigne. Parlerò con lui oggi e spero di poterlo recuperare”

La pressione di dover vincere? “Io non la sento. Dobbiamo solo pensare a fare il meglio possibile gara dopo gara. Non pensiamo a cosa fa la Juventus che sta davanti, ma dobbiamo guardarci anche le spalle”.

Sulla morte di Imbriani“L’ho conosciuto quando allenavo con Ulivieri. E’ una tragedia e sono vicino alla moglie ed all’intera famiglia”.

Problemi tattici? “Sembra che io cambi schema, ma sono dei meccanismi che porto avanti da quando alleno. I giocatori che stanno con me sanno sempre cosa fare in campo in base anche all’avversario. La colpa di queste ultime due partite è solo mia perchè la squadra non ha avuto il giusto approccio”.

Juventus? “Non ci frega niente di quello che fa la Juventus. Noi pensiamo a noi, a fare bene. Dobbiamo pensare alla Sampdoria, conosco bene Delio Rossi, è un ottimo allenatore e stanno lavorando da una settimana a questa partita a differenza nostra”.