Home Calcio SERIE A. LAZIO, Champions da difendere

SERIE A. LAZIO, Champions da difendere

CONDIVIDI

(Getty Images)

IL TEMPO – RASSEGNA STAMPA – (G. Cherubini) – Vincere contro i rossoblu e ricominciare a correre lontano dall’Olimpico, è l’ordine di Petkovic: “Sarà una partita molto dura – ha spiegato il tecnico in conferenza stampa – loro vorranno raccogliere punti e mi aspetto un avversario volenteroso, aggressivo sin dall’inizio. Toccherà a noi dimostrare che siamo la squadra che sta davanti in classifica”. Spazio ai migliori, scenderà in campo chi è al 100%, servirà uno spirito vincente: “Domani giocheranno gli undici che si trovano nelle migliori condizioni. Spero di vedere sempre la vera Lazio, magari recuperando la forma di gioco di inizio stagione. Dobbiamo tornare a dominare l’avversario”. I successi aiutano ad aumentare la consapevolezza: “Possiamo solo crescere, siamo sicuri di poter fare risultato contro tutte le grandi squadre. Con il Genoa ci vorrà carattere e gamba, in casa non hanno avuto molta fortuna, ma non hanno mai demeritato. L’importante è che noi ritorniamo a produrre il nostro gioco, ultimamente non siamo ancora tornati ai livelli di qualche mese fa”. Non ci sarà Hernanes, resterà fuori per un mese, lunedì e mercoledì ulteriori accertamenti per stabilire i tempi di recupero, Petkovic non stravolgerà il modulo: “Non cambierò nulla, spero che il giocatore torni sano, senza alcuna complicazione, sono sicuro che rivedremo presto l’Hernanes di sempre, lui si sente già meglio. La Lazio perde per ogni giocatore che manca di questo gruppo, ma nessuno è indispensabile. Noi dobbiamo continuare al massimo e con tanta fiducia”. Dal mercato di gennaio è arrivato Pereirinha, esterno destro, ecco il giudizio: “È un ragazzo interessante, già lo conoscevo. Non dobbiamo fare pressioni su di lui, il gruppo sano e positivo lo aiuterà a inserirsi. Presto vedrete il suo valore”. Si sono rinforzate Milan, Inter, Napoli, Fiorentina e Juventus, Petkovic preferisce non toccare l’argomento: “Sono contento che sia finito il mercato, si parlava troppo e si continua anche adesso. Io non voglio mettere benzina sul fuoco, ora è terminato e mi concentro sul futuro. Sono contento della rosa che ho a disposizione”. Il Borussia Dortmund lo segue, Petkovic è entrato nel mirino dei tedeschi: “Sono molto contento di allenare la Lazio, qualche mese nessuno se lo aspettava. Io sono concentrato e darò tutto per questa squadra. Il rinnovo? Sono soddisfatto, è inutile smuovere le acque, preferisco che le acque siano calme”. Capitolo formazione: contro il Genoa i biancocelesti scenderanno in campo con il 3-5-2. Out Candreva: non è partito per la Liguria, è stato colpito da un forte attacco influenzale, al suo posto ci sarà Floccari in coppia con Klose. Sugli esterni si muoveranno Konko e Lulic, i tre di centrocampo saranno Gonzalez, Ledesma e Mauri. In difesa sono squalificati Biava e Dias, Cana e Ciani agiranno al fianco di Radu. Prima convocazione per il neo arrivato Pereirinha, potrebbe entrare a gara in corso. Saranno circa mille i tifosi della Lazio presenti quest’oggi al Marassi. Arbitrerà Tagliavento, a Formello c’è preoccupazione.