Home Calcio NAZIONALE. JUVE. Niente Nazionale, Bonucci ‘paga’ la sfuriata col Genoa

NAZIONALE. JUVE. Niente Nazionale, Bonucci ‘paga’ la sfuriata col Genoa

CONDIVIDI

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Prandelli applica il codice etico: il difensore della Juve salta l’amichevole con l’Olanda. Torna Marchetti…

(getty images)

RASSEGNA STAMPA – (S. Vernazza) – Niente Nazionale per Bonucci. Il difensore della Juve cade nella tagliola del codice etico introdotto in Nazionale da Prandelli. Bonucci ‘paga’ la sceneggiata al termine di Juve-Genoa di otto giorni fa, le furiose proteste per il rigore negato all’ultimo secondo (mani di Granqvist). Il giudice sportivo l’ha squalificato per due giornate in campionato, con queste motivazioni: “Espressione ingiuriosa al quarto uomo” e “per aver poco dopo, negli spogliatoi, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti di un arbitro addizionale”. Il c.t. azzurro gli negherà la vetrina dell’amichevole di lusso mercoledì 6 ad Amsterdam contro l’Olanda (20.30, diretta su Raiuno). Chiellini, anche lui coinvolto nel fattaccio post Genoa, rimane a casa perché infortunato, ma è chiaro che se fosse guarito, non sarebbe stato comunque chiamato per motivi comportamentali. Il codice etico è uguale per tutti. Per il resto non sono annunciate grosse novità. Si era sparsa la voce che Prandelli stesse per convocare Sau, attaccante rivelazione del Cagliari, ma l’indiscrezione ha trovato più smentite che conferme. La vera novità è il ritorno di Marchetti. Il portiere della Lazio ha riconquistato la Nazionale grazie a una serie di notevoli prestazioni e adesso punta al ruolo di vice-Buffon. A centrocampo indisponibile Marchisio (problemi a un’anca). Attacco a prevalenza Milan. Sicuri di esserci Balotelli ed El Shaarawy. Discrete possibilità ha Pazzini, forse in ballottaggio con Gilardino. Infortunato Destro, a Coverciano si presenterà Osvaldo, altro attaccante romanista, anche se l’italo-argentino non attraversa un gran periodo. Prandelli dovrebbe schierare l’Italia col 4-3-1-2. Ecco il listone degli azzurrabili per il test con l’Olanda. Portieri: Buffon (Juve), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Psg), Marchetti (Lazio). Difensori: Barzagli (Juve), Astori (Cagliari), Ranocchia (Inter), Abate (Milan), Santon (Newcastle), Gastaldello (Sampdoria), Criscito (Zenit) o Peluso (Juve). Centrocampisti: Pirlo e Giaccherini (Juve), Montolivo (Milan), De Rossi e Florenzi (Roma), Verratti (Psg), Candreva (Lazio), Diamanti (Bologna). Attaccanti: Balotelli, El Shaarawy e Pazzini (Milan), Osvaldo (Roma), Giovinco (Juve). Gli azzurri si ritroveranno domani entro le 12 al Centro tecnico di Coverciano. Martedì alle 16 partenza per Amsterdam con volo charter dall’aeroporto di Firenze. Mercoledì rientro in Italia nella notte (scali a Malpensa e a Roma). La Nazionale giocherà un’altra amichevole il 21 marzo a Ginevra, in Svizzera, contro il Brasile, mentre il 26 marzo sarà impegnata a Malta in una partita valida per le qualificazioni al Mondiale 2014.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore