NAPOLI. MAZZARRI: “Non guardiamo la classifica, non ci possiamo distrarre”

Le parole del tecnico del Napoli al termine della partita contro il Catania…

(getty images)
(getty images)

Ecco le parole di Walter Mazzarri, ai microfoni di Sky Sport, al termine della partita vinta per 2-0 contro il Catania:

Già era capitato di essere primi, l’anno del secondo scudetto. Prima volta per te, sensazioni?
Credetemi, non riesco a guardare la classifica e cambiare l’atteggiamento. Inculco tutti i giorni che bisogna giocare partite come queste, pensare sempre così e non distrarsi mai da classifiche o cose varie. Sono tutte squadre competitive. Non abbassare la guardia e fare partite come oggi.

Sofferto di più nel primo tempo. Nella ripresa avete aspettato il Catania e non siete mai andati in ansia. Un altro aspetto importante?
Si in parte è vero, anche se in alcune situazioni abbiamo perso palle ingenuamente. L’anno scorso con il Catania abbiamo sbagliato tanto. siamo ancora un po’ giovani e inesperti, ci complichiamo la vita da soli. Dovevamo fare il terzo gol.

Come li convinci a fare questo lavoro sporco agli attaccanti?
Gli voglio far capire che se si vuole vincere di squadra, bisogna fare così. Non ci sono più le squadre piccole di una volta. Vorrei fare i complimenti alla squadra. Soprattutto a Grava, e a questi giocatori che aiutano i giovani.