PETKOVIC: “Chapeau alla mia LAZIO, ma voglio di più”

(Getty Images)
(Getty Images)

CONFERENZA STAMPA PETKOVIC – Le parole del tecnico PETKOVIC alla vigilia della sfida di Coppa Italia tra LAZIO e JUVENTUS. Ecco le sue dichiarazioni:

Che sapore ha questo Juventus-Lazio
Sapore particolare perchè abbiamo quasi una pre-partita di Europa. Sono partite belle, particolare, dove si gioca 180 minuto. Si deve lottare per ogni gol non subito o segnato perchè può essere decisivo alla fine dei 180 minuti.

Ha un valore extra questa doppia sfida. Eliminare la Juve vorrebbe dire che la Lazio darà filo da torcere anche in Campionato.
Non guardando il campionato. Adesso e’ importante questa competizione perchè mancano poche partite per ottenere qualcosa. Vincendo questo due gare ci si può assicurare l’Europa, cosa non da poco. Rimandendo in queste tre competizione si dà un’impronta anche per il futuro.

Come vuole che la squadra entri in campo domani
Discipinata, organizzata, consapevole e pronta a sftuttare ogni minima occasione per segnare un gol e cercare con una partita intellingete e non giocata troppo indietro cercando la vittoria.

Su Klose e Konko
Konko, Klose, Radu, Stankevicius sono divesrsi dubbi che oggi devo vedere. Dopo l’allenamto vedo chi convoco e chi no. Dopo, domani mattina vedrò chi è pronto per entrare in campo. Solo quelli che sono al cento per cento fisicamente possono giocare. Chi sente anche minimo fastidio non gioca perchè le temperature sono rigide, il campo pesante, avversario forte e ci sono tante partite davanti a noi. Per questo, per ottenere il massimo risultati, dobbiamo essere al massimo pronti anche fisicamente.

Preferisce non rischiare
Mi concentro sulla prossima gara e valuto lo squadra ma tenendo conto anche delle prossime gare di campionato e il ritorno. Solo chi è al cento per cento puà giocare questa partita.

Che considerazione ha la Lazio di se stessa.
Tutti dicono che la Juve è la squadra da battere. E’ tornata in forma. E’ la squadra più forte del campionato. Noi stiamo facendo bene, avendo sempre una media di più di due punti in campionato. Per quello che hanno fatto i ragazzi fino ad adesso: “chapeau” ma noi vogliano fare ancora di più.

Cosa serve per battere
Non subire e avere propositivà nel giocare questa partita.

Vantaggio o svantaggio giocare la prima fuori casa.
E’ più o meno uguale. Facendo bene la prima partita si può anche calcolare la seconda. Se si deve spingere un pò in casa è più facile. Sono due partite dove si giocherà al massimo e dove vinca il migliore. Noi cercheremo di essere i migliori in queste due partite contro la Juventus.

Nella gara di campionato non era contento della prestazione.  Domani sera vorrà essere felice per il risultato e non per il gioco
Leggendo come scrivete, cosa parlate, il risultato va avanti a tutti. Il risutlato è importante. Anche a Palermo ero contento dei primi 60-70 minuti. Dobbiamo evitare minimi dettagli e minime flessioni di concentrazione. Perciò  massima concentrazione e prontezza per affrontare questo avversario forte, con testa alta per quanto fatto fino ad adesso.

Quanto e cambiata la laizo dalla sfida di campionato
Spero di dimostrare che siamo più propositivi della gara di campionato. Stesso guerriera. Ci vuole cuore e testa.

Difesa a tre domani.
Devo veder come si comportano gli acciaccati e infotunati. Piu importante l’attenggiamento che il modulo.

Cosa ha la Juve più della Lazio e viceversa
Non sono qua per analizzare l’avversario. Sicuramente noi dobbiamo migliorare tantissimo sia sul livello di condizione, che a livello mentale, che tencnico-tattico. In tutti questi aspetti c’è margine di miglioramento. Abbiamo visto che fuori casa dobbimoa lavorare.

Si è fatto una idea di cosa è successo a Palermo
Più errore individuali. Siamo stati impostati bene indietro. Abbiamo forse sbagliato ad attaccare alti con la linea difensiva. Gol evitabili, perchè eravamo uno contro uno, abbiamo perso la marcatura in due momenti importanti.

Su Floccari e Ederson
Floccari sta facendo bene e ha fatto bene a Palermo. E’ un altro giocatore per questi tempi è rinato. Ederson vorrei sapere anche io perchè è un momento delicato perchè è tanto che è fuori ed è importante che rienti al cento per centro.

Come pensa di fare golRispetto al campionato sono 15 partite che non stiamo perdendo. Se guadiamo le ultime 12 partite siamo im prima posizione e ben volentieri continuerei per questa strada anche in futuro. Stesso discorso vale per la Juve anche loro devo segnare per passare il turno. Noi cercheremo di essere più propositivi, ben organizzati per non lasciare vantaggi alla Juve.

La Juve va forte in campionato.
Ci sono tante squadre cha hanno fatto tanti punti. L’anno scorso poche squadre che erano in grado di entrare in Champions League. Quest’anno sono setto otto squadre che lottano tutte le settimane e hanno tutti i requisiti per riuscirvi. Pr questo dobbiamo apprezzare quanto fatto fino ad adesso. Ora ci concentriamo per domani, dobbiamo dimostrare di partita in partita che stiamo migliorando.

Perchè la Lazio meno brillantre in trasferta
Tutte le squadre non hanno stesso rendimento in casa e fuori casa. Questo è naturale perchè le squadre in casa hanno più supporto e mettono più pressione. Ci sono anche gli avversari che giocano. Fuori casa con un consapevolezza di più per affrontare e dimostrae le nostre qualità.