Home Calcio MERCATO. ROSSI adesso è viola. PATO saluta

MERCATO. ROSSI adesso è viola. PATO saluta

CONDIVIDI

IL TEMPO – La Fiorentina prende ‘Pepito’. Il Milan vende anche Robinho…

(getty images)

RASSEGNA STAMPA – (S. Pieretti) – La Fiorentina ha ufficializzato l’acquisto di Giuseppe Rossi: il Presidente Della Valle verserà nove milioni nelle casse del Villarreal, più altri sei legati ad eventuali bonus. L’attaccante del New Jersey torna nel campionato italiano dopo un esilio nella Liga spagnola di sei anni. Pepito sta recuperando da un pesante infortunio al ginocchio, tornerà a fine marzo: oggi le visite mediche a Roma nella clinica Villa Stuart. In casa Juve ieri è andato in scena un vertice di mercato: è necessario alzare l’offerta per portare Llorente già a gennaio, servono sei milioni per superare l’ostracismo dell’Athletic Bilbao. L’impressione è che il club bianconero voglia tenere in caldo la trattativa, lavorando contestualmente sotto traccia per sferrare l’assalto a Drogba. Sull’ivoriano c’è il Milan che, nonostante le parole di Berlusconi, sta organizzando un appuntamento a Parigi con l’entourage del giocatore. I rossoneri, dopo aver ufficializzato il passaggio di Pato al Corinthians, devono piazzare Robinho. Il confronto di ieri con i dirigenti del Santos non è stato propositivo: troppi 10 milioni per il cartellino, eccessive le richieste del calciatore. L’operazione si complica, ma resta viva. E spunta l’Atletico Mineiro, pronto a garantire 9 milioni di euro. Galliani ne ha parlato ieri di persona con il Presidente Kalil. Intanto si tratta la cessione di Traorè al Kasimpasa – in Turchia – e quella di Mesbah, seguito dalla Samp. L’Inter, dopo Rocchi, cerca rinforzi a centrocampo. Si lavora già per la prossima stagione, nel mirino c’è anche Lodi del Catania. Si cerca il viceHandanovicSorrentino del Chievo è il primo obiettivo. A Verona potrebbe arrivare Hansen, del Nordsjaelland, ma sul portiere danese c’è anche il Bologna. Il Napoli ha effettuato ulteriori passi in avanti per il trasferimento dell’esterno dell’Udinese Armero, le parti si incontreranno di nuovo lunedì. Col Siena il d.s. Bigon tratta il difensore Neto e la punta Calaiò. Intanto Vargas è pronto a fare le valigie: c’è il San PaoloFernendez è attenzionato da Borussia Dortmund e Stoccarda. In partenza il portiere Rosati che potrebbe finire al Palermo, i siciliani hanno chiesto il centrocampista El Kaddouri seguito anche dal Chievo. Già definito l’acquisto di Dossena, per l’ufficialità si attende la conclusione dell’affare Armero. Intanto Zamparini ha trovato l’accordo col Malaga per l’argentino Buonanotte. La ricerca del difensore impegna i dirigenti del Napoli: dopo aver incassato un secco diniego dal Porto per il prestito di Rolando, si continua a lavorare sull’interista Silvestre. Ma l’ultima idea riguarda Lugano, che non trova spazio nel Psg. Sampdoria, Genoa e Torino trattano Bellusci del Catania, il Parma ha chiuso per Boly dell’Auxerre (prestito e riscatto fissato a 2,5 milioni), Astori è a un passo dal Southampton che verserà al Cagliari 10 milioni. Udinese e Pescara lavorano per uno scambio di comproprietà: Barreto in Abruzzo, Quintero in Friuli. Siena e Chievo studiano un’operazione congiunta: Di Michele in Toscana e Mannini verso i clivensi. Il Bologna ha ceduto in prestito Pisanu al Montreal.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore