Home Calcio CALCIOMERCATO. La svolta di DEL PIERO. Ambasciatore a SYDNEY per 2 anni...

CALCIOMERCATO. La svolta di DEL PIERO. Ambasciatore a SYDNEY per 2 anni e 3,2 milioni

CONDIVIDI

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Oggi l’annuncio ufficiale dell’accordo. Non è stata una scelta semplice perché lunedì si era fatto avanti il Liverpool…

 

RASSEGNA STAMPA – (G.B. Olivero) – Sedicimila chilometri più a est c’è il nuovo mondo di Alessandro Del Piero. Sydney e l’Australia aspettano il campione che dovrà essere anche maestro e ambasciatore: una bellissima avventura e un progetto globale. Ale giocatore, ma anche manifesto del calcio e simbolo di un movimento che vuole crescere coinvolgendo i giovani e garantendo visibilità e attenzione al campionato australiano. Restano solo due cose da fare: firmare il contratto e preparare il trasloco. Il contratto è pronto (biennale da circa 1,6 milioni di euro all’anno), gli ultimi dettagli sono stati sistemati e ieri a tarda ora mancava solo il definitivo ok di Del Piero prima dell’annuncio ufficiale. Ieri pomeriggio si è svolta la riunione decisiva. Nella sede della Edge, la società che cura gli interessi e le attività di Alessandro, si sono incontrati Stefano Del Piero, il consulente finanziario Dario Tosetti e i dirigenti del Sydney FC guidati dall’a.d. Tony Pignata. Al mattino Ale aveva dato al fratello Stefano la disponibilità al trasferimento a Sydney. Una decisione non semplice anche per l’improvviso inserimento del Liverpool. Lunedì i Reds avevano formulato un’offerta concreta. Il giocatore ci ha riflettuto per una giornata e poi ha deciso di sposare il progetto australiano, perché è davvero questo ad averlo convinto. Il ruolo di ambasciatore del calcio mondiale in Australia dà un colore diverso agli ultimi anni della sua carriera. Il progetto globale dell’avventura australiana ha convinto Ale più della possibilità di giocare con una maglia prestigiosa (Liverpool), in una bella città (Olympiacos, ad Atene), in Champions League (Braga, Celtic), in Premier League (Tottenham, Southampton), nella casa del calcio (Flamengo, San Paolo), in una dimensione più tranquilla (Sion), in un mare di soldi (Thailandia). L’annuncio dell’accordo è atteso per oggi. Intanto Buffon saluta così Del Piero:Ale non lascia l’Italia e la Juve per sua volontà. Ha ancora voglia di sentirsi importante, l’Australia è una scelta particolare. Io gli auguro ogni bene perché abbiamo condiviso tanti successi e molti momenti della vita”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore