Home ALTRI SPORT Nuoto LONDRA 2012. PELLEGRINI: “Oggi mi stacco le braccia”

LONDRA 2012. PELLEGRINI: “Oggi mi stacco le braccia”

CONDIVIDI

CORRIERE DELLO SPORT- La Pellegrini in finale col quarto tempo sui 200 dopo la delusione di domenica

(getty images)

 

«Domani nella finale bisognerà buttare in piscina tutto. Di tutto e di più. Tattica, cuore, testa, fisico. Mi si devono staccare le braccia» . […] I 200 sono un’altra cosa. Lo ha sempre saputo e per questo, probabilmente, rinuncerà, secondo il Corriere dello Sport,  il prossimo anno a un pezzo della sua casereccia leggenda rinunciando alla distanza doppia. I 200 può recitarli a memoria, mentre altrove è costretta al soggetto, all’improvvisazione. «Sì, ci metto sempre qualcosa in più. Inoltre ho spento il cervello. Lo accendo solo quando mi tuffo». Ha vinto la batteria, ha vinto la semifinale. Come si dovrebbe sempre fare: in rimonta, smontando la graduatoria negli ultimi cinquanta metri. «Non mi sono svegliata con la voglia di spaccare il mondo dopo la sconfitta sui 400. Io voglio sempre spaccare il mondo. Qualche volta capita che il mondo spacchi te. E allora bisogna ricominciare».

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore