MERCATO. Cellino gela tutti: «Naiggolan non lo vendo neanche per 100 milioni»

MERCATO. Cellino gela tutti: «Naiggolan non lo vendo neanche per 100 milioni»

Il presidente del Cagliari parla della situazione del giocatore belga

(getty images)

«Nainggolan non lo vendo neanche per 100 milioni. È una questione di sentimenti, è una politica diversa. Se spendiamo soldi per faro lo stadio non possiamo vendere i calciatori. Nainggolan è un giocatore che vorrei tenere a Cagliari e per lui non c’è prezzo, non lo vendiamo. Ci hanno offerto tanti soldi ad agosto dall’estero, adesso il procuratore mi ha detto che ci sono club interessati ma non vogliamo cederlo». Il presidente del Cagliari, Massimo Cellino, non ha nessuna intenzione di cedere il suo gioiello, né a gennaio né a giugno. Il centrocampista rossoblu è il pezzo pregiato della formazione sarda e per questo è ambito da molte squadre, tra cui anche la Lazio. «Tutte queste voci su di lui lo hanno distratto, sono alcune partite che non gioca ai suoi livelli, anche se è sempre al di sopra della media. Io ho parlato con lui, sta per avere una figlia, sta bene a Cagliari e non se ne vuole andare via». Altro elemento di spicco del Cagliari è l’attaccante Victor Ibarbo. «Se somiglia a Suazo? Si assomigliano solo fisicamente, per il resto sono giocatori completamente diversi. Ibarbo fa reparto più da solo. Suazo si muove più sugli spazi. Ibarbo è più adatto al calcio moderno», aggiunge Cellino a ‘La Politica nel Pallone su Gr Parlamento’.

 

Gestione cookie