CORRIERE DELLO SPORT. Juventus, nel mirino c’è un po’ di Brasile

CORRIERE DELLO SPORT. Juventus, nel mirino c’è un po’ di Brasile  

Rhodolfo, Dedè, Fernandes o Juan: uno di loro per Conte

(Getty images)

Rhodolfo, Dedé, Fernan­des, Juan: quattro difensori brasilia­ni nel mirino della Juventus, come riporta Il Corriere dello Sport. A leggere i nomi stride Juan, che non è la pro­messa dell’Internacional di Porto Alegre ma l’affermato campione del­la Roma: l’idea di affidarsi alla sua esperienza è in effetti autonoma rispet­to alla risvegliata attenzione verso un mercato florido non solo di fanta­sisti: di buoni difensori, il Brasile ne propone diversi, e la proverbiale tecnica brasiliana sembra tagliarli su misura per Antonio Conte che vuole abbinare sempre contenimen­to e impostazione, chiedendo di non buttare via i palloni e d’avviare l’azione sin dall’area.

La Juve setaccia settori giovanili e tornei minori, per investire su talen­tini grezzi scongiurando rialzi ed aste ma valuta anche i campioni afferma­ti o rampanti del Campeonato brasi­leiro di serie A. Rhodolfo è il grande favorito, la ri­velazione Dedè e l’emergente Fer­nandes rappresentano, con Juan, ec­cellenti alternative. In corso Galileo Ferraris seguono anche altre rotte ­sabato sono stati visionati l’inglese Gary Cahill e il tedesco Mats Hum­mels, il marocchino Benatia del­l’Udinese ha confessato ieri d’essere a conoscenza dell’interesse bianco­nero (e del Milan) – ma i brasiliani sono un plotoncino.

Gestione cookie