GENOA. Ag. Criscito: “Per il giocatore contratto importantissimo”

(Foto Getty Images)

CRISCITO ALLO ZENIT – Domenico Criscito sembrava a un passo dal Napoli, e invece l’hanno spuntata i russi dello Zenit. Ecco le parole di Andrea D’amico, manager dell’ex Genoa, ai microfoni di Radio Crc:

“La trattativa per Criscito è finita molto bene per il ragazzo perché ha firmato un contratto importantissimo. Per il club azzurro invece è stato un colpo mancato. Col Napoli mi sono lasciato bene, il presidente è stato molto gentile e corretto, ha preso atto dei fatti, non c’è stata nessuna polemica e non c’è nessun tipo di astio. Il ragazzo aveva degli obiettivi che non coincidevano con quelli del Napoli e per questo siamo riusciti a chiudere la trattativa con lo Zenit”.

“Non è vero che Criscito non sia venuto a Napoli per il problema dei diritti d’immagine. Il livello contrattuale offerto al mio assistito dallo Zenit era conforme alle aspettative del calciatore. Le parole del calciomercato sono come il sale sugli alimenti, a volte sono troppe, a volte sono poche ma le chiacchiere non hanno influito sulla decisione di Criscito. Non ho nessun problema con la piazza napoletana e non escludo ulteriori trattative in futuro”.