INTER. BRANCA: “Volevamo Villas Boas, ma costava troppo”

(Foto Getty Images)

BRANCA ALLA BBC – Le parole di Marco Branca alla Bbc e riportate da FcInter1908.it:

Tevez è un grande giocatore, ma assolutamente non siamo su di lui. Il suo ingaggio è fuori portata. Il mercato è pazzo in questo momento ed è difficile competere. Dobbiamo riorganizzare le spese per il Fair Play finanziario che entrerà in vigore tra due anni“.

“Villas Boas? Ci piaceva e noi piacevamo a lui, ma il Chelsea era l’unico club disposto a pagare la clausola. Non abbiamo le stesse entrate dal merchandising delle squadre inglesi. Stiamo guardando a giocatori giovani, che possano crescere da noi”.

Sanchez? Era un giocatore che ci piaceva, ma il City ha alzato la sua offerta a 35 milioni più bonus, e questo ci ha tagliato fuori. Alla fine il giocatore ha scelto il Barca e i blaugrana lo hanno preso per 28 milioni più 10 di bonus. Non molti club possono permetterselo”

 “L’allenatore? Speriamo di prendere una decisione nei prossimi giorni”.

Sneijder ed Eto’o? Sono grandi giocatori che possono cambiare una gara in un attimo, per cui è normale che i grandi club pensino a loro. Ma loro sono felici a Milano e non credo vogliano andare via. E noi non vogliamo che se ne vadano”.