NAPOLI, DE LAURENTIIS: “Mazzarri via? Poi se ne pentirebbe”

NAPOLI DE LAURENTIIS – Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis torna a parlare del futuro di Walter Mazzarri, corteggiato in queste ultime settimane dalla Juventus:

“Il rapporto tra me e Mazzarri non è assolutamente in discussione. L’avrei ingaggiato tre anni fa se non fossi stato consigliato diversamente. L’ho voluto fortemente e me lo tengo. Per me, è uno di casa e qui può restarci a vita se lo vorrà e se il rendimento continuerà ad essere così entusiasmante. Anche quando i matrimoni sembrano indivisibili, può arrivare il divorzio, quando non c’è intesa. Io voglio sempre andare d’accordo con Mazzarri e nel momento in cui lui dovesse ritenere finita la sua avventura napoletana, io non lo tratterrò. Cercherei, però, di capire quali potrebbero essere le motivazioni alla base di una scelta del genere e proverei ad andarne incontro alle richieste, sempre ché non abbia già deciso il suo futuro Mi viene in mente l’addio di Mourinho. Lo scorso anno decise di lasciare l’Inter dopo aver vinto tutto e, forse, quest’anno s’è pentito di averlo fatto tant’è che da Madrid continua a inviare al club nerazzurro messaggi d’amore”.