PARMA, LEONARDI: “Ci piacerebbe finire una partita in 11”

PARMA LEONARDI – L’amministratore delegato del Parma Pietro Leonardi rincara la dose a due giorni dalla sconfitta contro il Napoli, nata da un gol di Hamsik in fuorigioco e dall’espulsione di Galloppa:

“Facciano finire una partita in undici anche a noi. Abbiamo subìto 6 espulsioni contro, di cui tre nelle ultime tre gare e 9 rigori contro di cui 5 in 4 partite. C’è bisogno di uniformità: falli come quello di Galloppa, nella stessa giornata, sono stati puniti con ammonizioni; invece Galloppa è stato espulso. Va bene, perchè è una valutazione di due soggetti diversi. Poi però poi ci si siede attorno ad un tavolo e gli si danno tre giornate, e questo io non l’accetto. C’è una facilità nel punire il Parma, diversa rispetto ad altre squadre. Non mi va più di parlare di rigori o altro: intanto il Parma abbia il suo, e non sto parlando perchè mi aspetto qualcosa di più, anche se abbiamo ricevuto qualcosa in meno, ma quanto meno di chiudere una gara in 11”