UEFA PLATINI: “Serbia e Croazia rischiano l’esclusione”

UEFA PLATINI – Michel Platini, presidente Uefa, mette in guardia le Federazioni di Croazia e Serbia: ‘Devo sottolineare che, a meno che la Uefa non veda segnali chiari e positivi sul fatto che misure concrete vengano prese entro l’anno, c’è un serio rischio di sospensione per le squadre nazionali e i club dalle competizioni Uefa per entrambe le federazioni’.

‘Dobbiamo vedere miglioramenti evidenti altrimenti non esiteremo ad intraprendere azioni decise. La violenza nel calcio è fonte di grande preoccupazione per noi e dobbiamo risolvere questo problema con urgenza. Ho incontrato i capi di stato di Croazia e Serbia ed entrambi condividono le nostre preoccupazioni e i nostri desideri, impegnandosi a trovare soluzioni. Siamo d’accordo nel costruire un piano con misure concrete, piano che richiede una forte leadership e impegno da parte dei due governi su vari livelli. L’eventuale sospensione coinvolgerebbe tutte le squadre croate e serbe dalle sue competizioni, qui di nazionali e club, per un lungo periodo’.