Julio Sergio ko, c’è Doni. In dubbio Borriello e Vucinic

e oggi gli «incerti» del lunedì, Julio Sergio, Borriello, Taddei e Vucinic, risponderanno presente o assente. Quattro situazioni una diversa dall’altra. A partire dal portiere, uscito nettamente in anticipo dall’allenamento di ieri lamentando un forte dolore alla caviglia destra. Una risonanza magnetica al Gemelli, per fortuna, ha fugato ogni dubbio di lesioni alle capsule o ai legamenti: solo una distorsione. Oggi si lavorerà, se così si può dire, sul dolore e verrà detta l’ultima parola. La sensazione, però, è che alla fine giocherà Doni, nonostante un Lobont pronto una volta per tutte. Anche le risposte degli altri tre condizioneranno le scelte di formazione. Borriello, sovraccarico muscolare, potrebbe essere convocato ma riposare. Taddei, alle prese con una botta alla coscia destra, sta seguendo un programma specifico e resta sul filo. Vucinic, colpito da un virus influenzale, verrà valutato in mattinata. Possibile che Ranieri ricorra nuovamente ai quattro centrocampisti, schierandoli a rombo e non in linea. Praticamente sicuro, invece, il ritorno tra i convocati di Pizarro. Pioggia di squalifiche dal Giudice Sportivo: un turno per Cassetti e De Rossi, quattro (uno perchè già in diffida più tre della prova tv per la sfida a colpi di sputi con Lavezzi) per Rosi. Niente ricorso, per ora, mentre il Napoli lo presenterà.