Home Calcio INTER, LEONARDO: “Io e Mou siamo complici”

INTER, LEONARDO: “Io e Mou siamo complici”

CONDIVIDI

LEONARDO, continua a ricordare e ringraziare il tecnico del triplete dell’INTER. “Sento Mourinho, abbiamo un rapporto di amicizia e questo ci ha reso complici. Lui è l’allenatore del Real e con me è stato molto aperto: ci siamo confrontati su tante cose”, spiega il neo allenatore nerazzurro nella conferenza stampa che prensenta la sfida contro il Catania. Anche Leo, come Moratti, crede nella rincorsa verso la vetta: “L’idea oggi è di vincere tutte le partite”.

Su MOURINHO ha chiuso dicendo: “Sicuramente mi è stato molto vicino: c’è grande riconoscenza, in questo momenti iniziali mi ha aiutato”.

Il morale in casa nerazzurra è alto dopo la splendida vittoria ottenuta contro il NAPOLI di Mazzarri. “Non ho paura del rovescio della medaglia“, dice LEONARDO. “Vedo il calcio in modo allegro, si perde o si vince bisogna guardare le cose in modo positivo. Non mi sono tolto un peso vincendo contro il Napoli. Cerco un equilibrio personale e di trasmettere le mie idee ma con molta tranquillità. Il mio lavoro qui è facilitato perché tante cose del passato sono ancora presenti, di Mourinho ma anche di Benitez”, aggiunge. Tuttavia, “adesso arriviamo alla parte più difficile, dobbiamo continuare con grandi prestazioni, e contro il Catania vogliamo un’altra grande prestazione”. Una sfida importante, quella in terra di Sicilia. La “prima tappa e la più importante” per cercare la rimonta sul Milan.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore