Home Calcio ALLIEVI NAZIONALI LAZIO, Vivacqua stende il Pescara

ALLIEVI NAZIONALI LAZIO, Vivacqua stende il Pescara

CONDIVIDI

LAZIO: Scarfagna, Sergio (21’st Morbidelli), Argenti, Oddo, Bassini, Carru (35’st Pagni),Gnignera, Barluzzi, Vivacqua (39’st Bevacqua), Rozzi (35’st Cicerchia), Andreoli (27’st Cataldi). A disp.: Chingari, Arduini. All.: Perrone.
PESCARA:Savelloni, (19’pt Lotito), Vittiglio, Di Pentima, Gambacorta (21’st Spadafora), Benedetti, Perrotta, Masciovecchio (1’st Coiantoni), Iannascoli, Dragani (18’st Musilli), Di Francesco (9’st Tabarcea), Cherubini (1’st Di Benedetto). A disp.: Fiore.
ARBITRO: Lertua di Tivoli.
ASSISTENTI: Vernice e Cesarano di Roma due.
MARCATORE: 35’pt Vivacqua.
ESPULSO: 8’st Perrotta (P) per fallo a gioco fermo.

Importantissima vittoria della Lazio, che in un sol colpo batte il Pescara e la supera in classifica. Mattatore dell’incontro il super bomber biancoceleste Vivacqua, sempre più trascinatore della compagine di Perrone.
La cronaca dell’incontro prende il via con una pericolosa azione degli abruzzesi, che al 9′ si rendono pericolosi con Cherubini, il cui destro risulta poco preciso. La reazione dei padroni di casa è veemente e al 12′ Ggnignera colpisce la traversa con un perentorio colpo di testa. Al 25′ Andreoli per poco non inquadra lo specchio della porta. Cinque minuti dopo è Vivacqua a sfiorare il gol, ma l’estremo difensore ospite respinge ottimamente la sfera. Al 32′ Carru, servito magistralmente da Andreoli, lascia partire una splendida conclusione, che termina fuori per un’inezia. E’ il preludio del gol, che si materializza tre minuti dopo. Andreoli con un filtrante illuminante serve in profondità lo scattante Vivacqua, uil cui diagonale è impeccabile. La rete si gonfia, uno a zero. La ripresa si apre con una nuova occasione per Vivacqua, il cui tiro al volo non termina in rete per una manciata di centimetri. All’8′ il Pescara rimane in dieci in seguito all’espulsione di Perrotta, reo di aver colpito Vivacqua a gioco fermo. Nonostante l’inferiorità numerica gli abruzzesi provano a pareggiare i conti, ma la retroguardia biancoceleste si dimostra estremamente attenta. Tre punti fondamentali per la Lazio, che si ritrova in piena zona playoff.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore