Home Calcio ALLIEVI NAZIONALI ROMA-LAZIO, disfatta dei biancocelesti nel derby

ALLIEVI NAZIONALI ROMA-LAZIO, disfatta dei biancocelesti nel derby

CONDIVIDI

Un avvio disastroso ha compromesso subito il derby dei biancocelesti, puniti nelle prime battute di gioco da un uno-due bruciante della Roma. La formazione di Perrone, guidata da un monumentale Rozzi, ha provato a riportarsi in partita, ma il terzo gol di Verre ha avuto l?effetto di un duro Ko. Pagliarini ha archiviato definitivamente la pratica.

ROMA (4-2-3-1): Perilli; Anastasio (51′ Cossa), Rosato, Romagnoli, Ceccarelli; De Marco (60′ Spadari), Verre (c); Ricci F. (48′ Fedeli), Silvestri (53′ Cittadino), Frediani (77′ Pagliarini); Terriaca (70′ Scalvini). A disp.: Tassi. All.: Stramaccioni.
LAZIO: Scarfagna, Morbidelli (49′ Sergio), Andreoli (72′ Cicerchia), Oddo, Bassini (74′ Arduini), Carru (c), Gnignera (56′ Cataldi), Barluzzi, Vivacqua, Rozzi (62′ Serpieri), Pagni (56′ Bevacqua). A disp.: Chingari. All.: Perrone
ARBITRO: Proietti di Terni
ASSISTENTI: Corrado di Formia; Foglietta di Frosinone
MARCATORI: 5′ Terriaca, 7′ Frediani (R), 41′ Rozzi (L), 50′ Verre (rig.), 80’+5 Pagliarini (R).
NOTE: ammoniti De Marco, Fedeli, Spadari (R), Bassini, Carru, Rozzi, Cataldi (L). Recupero: 0’pt, 6’st.

PRIMO TEMPO
Il match si tinge immediatamente di giallorosso. Dopo appena cinque minuti Verre si invola sulla destra ed effettua un cross teso verso il centro dell?area, Terriaca è lesto ad eludere l?intervento dei difensori e ad appoggiare in rete con un perfetto colpo di testa. Uno a zero lampo. L?avvio per i biancocelesti è più in salita della tappa del monte Zoncolan e al 7? la Roma concede il bis. Questa volta il cross decisivo arriva dalla sinistra, ad opera di Ceccarelli, Frediani svetta e con un?incornata gonfia per la seconda volta la rete. La risposta della Lazio si materializza solamente al 16?, quando Rozzi ci prova dal limite con una conclusione magistrale; Perilli vola e devia la sfera in corner. Al 27? Scarfagna con due interventi prodigiosi nega la gioia del gol a Verre e Terriaca. Al 29? Rozzi se ne va in contropiede sulla sinistra e lascia partire un velenoso diagonale, che sfiora il palo lontano. Cinque minuti dopo Scarfagna con un tuffo spettacolare nega la gioia del gol allo scatenato Verre.

SECONDO TEMPO
In avvio del secondo tempo partono bene i biancocelesti, che dopo un minuto accorciano le distanze. Rozzi con un magnifico tiro ad incrociare di sinistro spedisce la sfera all?incrocio dei pali. Due a uno. Nei minuti successivi la Lazio prova a pareggiare i conti, ma al 10? il copione mostra un nuovo colpo di scena. Bassini ferma fallosamente Terriaca all?interno della propria area. Calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Verre, che non sbaglia. Tre a uno. Al 12? il solito Rozzi ci prova dalla breve distanza, Perilli mura la propria porta e dice no all?attaccante biancoceleste. Nei minuti successivi la Roma amministra egregiamente il lauto vantaggio, fermando tempestivamente le ripartenze degli avversari. Al 35? il neo entrato Spadari coglie in pieno la traversa con un fantastico tiro al volo. Quattro minuti dopo Perilli si dimostra ancora una volta insuperabile, deviando un calcio piazzato di Carru. A tempo ormai scaduto giunge il quarto asso dei giallorossi: Pagliarini riceve palla da Verre e con un diagonale chirurgico piega Scarfagna. Quattro a uno. LE PAGELLE SCARFAGNA: 6. L?inizio è disastroso per il portiere biancoceleste, ma col passare dei minuti il numero uno laziale acquista coraggio e compie due parate importanti su Verre e Terriaca. MORBIDELLI: 6. Non si propone in profondità sfruttando la sua velocità, ma in fase di copertura è preciso. (49?st SERGIO: 6 Entra subito in partita e svolge il suo compito senza intoppi) ANDREOLI: 6. Protegge bene la sua fascia di competenza e si propone in avanti con continuità, servendo palloni giocabili agli attaccanti laziali. (72?st CICERCHIA sv.) ODDO: 5.5. E? in difficoltà sugli attacchi di Verre e Silvestri, soffre la loro fisicità. BASSINI: 5.5 Se non fosse per l?ingenuità commessa in occasione del calcio di rigore concesso all Roma, la sua partita non avrebbe ombre, ma quell?errore spegne le speranze in casa Lazio.(74?st ARDUINI sv.) CARRU: 6. Compie un lavoro sporco in mezzo al campo e si rende utile accompagnando le azioni offensive dei laziali. GNIGNERA: 5.5. Non incide sulla gara come potrebbe fare, bloccato dai centrocampisti giallorossi. (56? st CATALDI 5.5 Non incide sulla gara come vorrebbe e potrebbe fare) BARLUZZI: 5.5 Soffre il forte centrocampo giallorosso e non riesce a creare superiorità numerica nell?attacco della compagine di Perrone. VIVACQUA: 5.5. Non è la sua giornata migliore, impatta sui difensori romanisti senza mai riuscire a sfondare e a creare pericolo alla porta difesa da Perilli. ROZZI: 7.5, E? sicuramente il migliore tra le fila biancocelesti; crea non pochi problemi alla difesa della Roma e sigla la rete che riapre momentaneamente la partita. (62?st SERPIERI 5.5. Entra probabilemente quando la gara è ormai compromessa e il suo apporto nei minuti finali è pressochè nullo) PAGNI: 6. Si comporta bene, protegge palla e aiuta i suoi compagni di reparto, ma non riesce a rendersi pericoloso. (56?st BEVACQUA 5.5. Forse il suo ingresso in campo è tardivo e l’attaccante biancoceleste riesce ad entrare in partita solo nei minuti finali, quando impegna Perilli con una conclusione ravvicinata)

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore